La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Scrittorincittà: gli appuntamenti di venerdì 17

La Guida - Scrittorincittà: gli appuntamenti di venerdì 17

Cuneo – Continuano gli appuntamenti del festival letterario Scrittorincittà. Per gli adulti il programma di oggi prevede: Ore 9 – Open Baladin – ingresso libero B&B: BOOK AND BREAKFAST. A COLAZIONE CON PIERGIORGIO PATERLINIDurante la colazione proposta dall’Open Baladin (€2/4,50) la redazione di 1000miglia intervista Piergiorgio Paterlini (Bambinate, Einaudi).Ore 10,30 – Centro Incontri, sala bluOre 10,30 Centr Incontri – sala blu PREMIO CITTÀ DI CUNEO PER IL PRIMO ROMANZO – FESTIVAL DU PREMIER ROMAN DE CHAMBÉRYI comitati di lettura incontrano gli scrittori segnalati nell’edizione 2016/2017: Maurizio Crosetti (Esercizi preparatori alla melodia del mondo, Baldini&Castoldi), Mauro Garofalo (Alla fine di ogni cosa, Frassinelli), Mario Cristiani (In silenzio, Giunti) e Marco Erba (Fra me e te, Rizzoli). Partecipa Olivier Bourdeaut (En attendant Bojangles, Gallimard; Aspettando Bojangles, Neri Pozza) tra i vincitori del Festival du Premier Roman de Chambéry 2017.Ore 15 – Casa circondariale – incontro non aperto al pubblico BRICIOLE DI SPORTUna briciola o un centesimo di secondo; una briciola o un centimetro in più; una briciola o un record mondiale… Battiti di ciglia, refoli di vento e tutte quelle cose che in una gara non si notano, ma alla fine determinano il risultato. Tra palloni deviati, forature inattese, raggi di sole e imprese sfiorate, Maurizio Crosetti racconta tante piccole storie che vanno a comporre la grande storia dello sport e degli sport, con i suoi campioni grandi e piccoli, i suoi luoghi leggendari e le sue giornate indimenticabili.Ore 17 – Centro Incontri, sala blu TANTE FAMIGLIEL’opinione pubblica nel 2016 è stata fortemente sollecitata dal dibattito che ha portato alla legge sulle unioni civili estese alle coppie omosessuali. Molti nodi importanti restano tuttavia insoluti, mentre la realtà, tra gioie e fatiche è molto più avanti del legislatore. A scrittorincittà abbiamo l’opportunità di parlarne con Giulia Gianni (Stiamo tutti bene, La nave di Teseo) e la sua allegra famiglia e Piergiorgio Paterlini (Ragazzi che amano ragazzi, Feltrinelli). Modera Cristina Clerico.Ore 17 – Centro Incontri, sala rossa TRA PARIGI E TALLINUn romanzo giallo tradizionalmente è disseminato di riflessioni, di indizi, di situazioni che, passo dopo passo costruiscono la storia, il contesto, i personaggi, portando il lettore a scoprire la verità di quella vicenda. Così accade anche con “Les Italiens” di Enrico Pandiani (Un giorno di festa, Rizzoli) e il commissario Kurismaa di Alessandro Perissinotto (La neve sotto la neve, Mondadori). Due ambientazioni e due storie molto diverse. Ad accomunarle la determinazione di chi indaga e l’abilità degli autori nel creare trame coinvolgenti e nella costruzione del contesto. Modera l’incontro Renato Peruzzi.Ore 17 – Centro Incontri, sala Falco PROGETTARE E VIVERE LA CULTURAIl ministro Dario Franceschini ha recentemente dichiarato: «Comuni grandi e piccoli di tutt’Italia hanno deciso di investire sulla cultura come cardine del proprio sviluppo: è il segno di una nuova consapevolezza che è nostro dovere favorire e incoraggiare il più possibile». Sarà proprio questo l’argomento su cui si misureranno Paolo Verri, organizzatore culturale di grande esperienza, Mario Cordero, per anni dirigente dei servizi culturali del Comune di Cuneo e Alessandro Isaia, direttore della Fondazione Artea. Modera l’incontro Bruno Giraudo.Ore 17 – Cdt, sala polivalente PARLARE A VUOTOSe l’idea di popolo di buona parte della nostra classe politica è rozza e aggressiva, il linguaggio attraverso il quale il popolo verrà inter-pellato – e soprattutto, di continuo, emotivamente eccitato – sarà altrettanto involuto. In Volgare eloquenza. Come le parole hanno paralizzato la politica (Laterza), Giuseppe Antonelli ha compiuto un viaggio nelle parole del discorso politico nazionale, una neolingua prepolitica sempre più scollegata dai fatti che pretende di descrivere. Con lui Saverio Simonelli.Ore 17.30 – Open BaladinMUSIC CRUMB, LA MUSICA IN BRICIOLE. GEORGIA CIAVATTA DUOTre concerti, tre generi musicali, tre donne. Tre live dal sapore diverso, presi per mano dalle voci di tre cantanti originalissime. Voce suadente e raffinata, Georgia Ciavatta è italiana di nascita ma jazzista d’adozione nella sua Svizzera, là dove insegna, canta, produce. Il suo ultimo lavoro è dedicato alla rivisitazione di grandi standard, da My Baby Just Cares For Me a After You’ve Gone fino a Georgia On My Mind (una piccola dedica a se stessa). Accompagnata dalla chitarra di Renato Podestà, Georgia ci porta nel cuore del jazz.Ore 18 – Centro Incontri, sala Robinson – dai 9 ai 99 anni PAURA DI OGNI COLOREI migranti che arrivano, arrivano spesso per paura di quello che vivono, per paura del mondo nel quale sono nati e cresciuti. Noi li accogliamo con paura. La paura di vederli e di incontrarli, la paura di quel che saranno, di cosa porteranno. Le paure possono cambiarci se ne parliamo con Alessandra Ballerini e Lorenzo Terranera (Fifa nera/Fifa blu, Donzelli), un’avvocatessa specializzata nell’affido di minori, nella tutela di emarginati e di donne vittime di violenza, e un illustratore che collabora da anni con Unicef, Amnesty International e Onu. Con loro Andrea Valente.Ore 18 – Cinema Monviso VIVERE RICHIEDE CORAGGIOIn un momento storico in cui la tecnologia ha cambiato profondamente i nostri comportamenti e i nostri rapporti con le altre persone, Paolo Crepet (Il coraggio, Mondadori) stende un “ipotetico inventario” in cui riprende varie declinazioni del concetto di coraggio (il coraggio di educare, di dire no, di ricominciare, di avere paura, di scrivere, di immaginare, di creare), perché ogni giorno la vita ci chiede una buona dose di sfacciataggine, di tenacia, di resistenza. E questo vale per tutti, ragazzi e adulti. Con lui ne parlerà Paolo Collo.Ore 18.30 – Centro Incontri, sala blu IL CENTUNESIMO PASSODa Cinisi a Cuneo, dal ‘78 al ‘17, un passo dopo l’altro. Senza sconti, la voce di Peppino Impastato continua a parlare attraverso le parole di Giovanni, suo fratello, in un incontro che unisce il passato al presente e attraversa tutto quello che ci sta in mezzo. Briciole di una memoria che non vogliamo lasciar svanire, strillata dai microfoni di Radio Aut e da quelli di scrittorincittà, alla ricerca del Peppino che è in ognuno di noi e dello spazio che abbiamo lasciato all’orgoglio e alla voglia di non rassegnarsi. Un incontro con la testa alta e la schiena diritta. Giovanni Impastato (Oltre i cento passi, Piemme) dialoga con Gianfranco Maggi.Ore 18.30 – Centro Incontri, sala rossa LA STORIA DELLE STORIEOgni volta che si racconta una storia, la memoria delle cose narrate si allaccia a sostanze invisibili che abitano in posti molto lontani nel tempo. Ogni volta che si racconta una storia, rivive un’antica esperienza e trova spazio dentro di noi. Torniamo nelle grotte delle origini, quando qualcuno cominciò a danzare una storia davanti al fuoco, dando così all’effimero esistere della specie umana il senso della durata in grado di sfidare il tempo del puro vivere animale. In Ogni volta che si racconta una storia (Laterza) Marco Baliani descrive il modo in cui è possibile ricomporre l’esperienza attraverso la narrazione. Introduce Gimmi Basilotta.Ore 18.30 – Centro Incontri, sala FalcoENCICLOPEDIA DELLA DONNA«Il corpo è fatto per il sesso, la mente è solo un abbaglio del corpo a cui ci impegniamo a dare importanza». E non solo il corpo, e la mente, maschili. Di simili affermazioni nell’Enciclopedia della donna uscita in edicola a dispense negli anni Sessanta non si trovava traccia. Ci pensa Amanda, la protagonista del nuovo romanzo di Valeria Parrella (Enciclopedia della donna. Aggiornamento, Einaudi), stimata docente di Architettura, 53 anni, a porre rimedio a una inspiegabile dimenticanza che ha escluso dalla poderosa opera divulgativa quella parola di quattro lettere che comincia per f e finisce per a… Dialoga con l’autrice Matteo Corradini.Ore 18.30 – Cdt, sala polivalente SOLITUDINIC’è chi, come Milo One Way Montero, il personaggio del romanzo di Alessandro Mari (Cronaca di lei, Feltrinelli) alle battaglie va incontro raggiungendo il centro del ring dove combatte per conquistare il titolo di campione del mondo, e c’è chi, come Daniele, il protagonista del romanzo di Peppe Fiore (Dimenticare, Einaudi) alle battaglie prova a sottrarsi, ritirandosi in un paesino dell’alto Lazio dove gestisce un bar fatiscente. Due romanzi diversi di due tra i migliori scrittori italiani, il racconto delle nostre solitudini e della loro inevitabile insuperabilità. Modera l’incontro Raffaele Riba.Ore 18.30 – Circolo ‘L Caprissi PREMIO CITTÀ DI CUNEO PER IL PRIMO ROMANZO. PROCLAMAZIONE DEI VINCITORIPremiazione della XIX edizione: con Maurizio Crosetti, Mauro Garofalo, Mario Cristiani, Marco Erba e Olivier Bourdeaut, uno dei vincitori del Festival du Premier Roman de Chambéry. Presiede Cristina Clerico. Seguirà una degustazione di prodotti tipici. In collaborazione con Coldiretti Cuneo.Ore 21.15 – Teatro Toselli MOSAICO D’AUTOREProtagonista della serata sarà Marco Malvaldi che proporrà un reading dal suo ultimo libro Negli occhi di chi guarda (Sellerio).

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.