La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 20 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chef cuneese e guru del barbecue cucinano l’agnello sambucano

Il 22 ottobre iniziate le riprese di "Raichen Grills Italia", trasmissione televisiva culinaria

La Guida - Chef cuneese e guru del barbecue cucinano l’agnello sambucano

Cuneo – Domenica 22 ottobre sono state girate le riprese per la trasmissione televisiva “Raichen Grills Italia” che andranno in onda a marzo del prossimo anno sul canale di Sky Gambero Rosso. Protagonista della giornata organizzata con la collaborazione di Erik Barin titolare de “La Mucca Pazza Brasserie” è stato il grande scrittore culinario americano e guru del barbecue, Steven Raichen. In mattinata i due sono saliti a Sambuco dove, grazie al Consorzio L’escaroun, hanno conosciuto un allevatore per la valorizzazione della razza sambucana; nel pomeriggio le riprese hanno avuto come location la fantastica cornice di Villa Chiusano ai Ronchi dove i due hanno cucinato e presentato l’agnello sambucano. Da venerdì 27 ottobre andranno invece in onda le puntate di “Giorgione Orto e Cucina” girate con Giorgio Barchiesi, grazie sempre alla collaborazione di Erik Barin,girate quest’estate a Cuneo a Cascina Vecchia. Continua così con successo a livello mediatico la valorizzazione dei prodotti locali e del territorio cuneese.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.