La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 21 febbraio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo!

Ripristinato sentiero che porta al Santuario di Monserrato

Un collegamento molto utilizzato dalle famiglie per le passeggiate non impegnative, con l’obiettivo di raggiungere il piazzale del luogo di culto

La Guida - Ripristinato sentiero che porta al Santuario di Monserrato

Borgo San Dalmazzo – Via Rivetta, a Borgo San Dalmazzo, è la strada che, al termine della centrale via Roma, corre parallela alla statale 20 in direzione della rotonda alla confluenza delle valli Gesso e Vermenagna e poi ancora alla provinciale verso Valdieri. Alla fine del suo percorso, a 670 metri di quota, parte un sentiero sterrato lungo 500 metri con meta il Santuario di Monserrato a 730 metri di altitudine. Un collegamento molto utilizzato dalle famiglie per le passeggiate non impegnative, con l’obiettivo di raggiungere il piazzale del luogo di culto dal quale si può ammirare un panorama mozzafiato sulla pianura cuneese. Negli ultimi anni il tracciato è stato invaso dalla vegetazione e in alcuni punti il terreno è franato, impendendone la percorrenza. Il Comune di Borgo San Dalmazzo ha chiesto aiuto ai forestali della Regione. Sono intervenute le squadre Valle Stura 2 e Valle Stura 3 con 6 persone, coordinate dal responsabile Riccardo Costa.I lavori hanno riguardato la pulitura del collegamento, attraverso il taglio della vegetazione che ostacolava il passaggio. Inoltre, sono stati ripristinati gli scalini in pietra in cattive condizioni, rimodellati i tratti troppo ripidi rendendoli più agibili e rimesse al loro posto le recinzioni metalliche degli orti cadute sul tracciato. L’intervento, spesato con fondi regionali, è durato 9 giorni, con l’impiego, a rotazione, di 3 operatori al giorno. Il Comune si è occupato di smaltire in discarica gli alberelli e gli arbusti tagliati.“Adesso – sottolinea l’assessore regionale alle Foreste, Alberto Valmaggia – il sentiero è tornato a posto ed è di nuovo completamente utilizzabile da chi intende usufruirne per arrivare dalla città di Borgo al Santuario di Monserrato attraverso una camminata facile da percorrere e dai suggestivi passaggi nei boschi della zona. Un altro intervento importante dei forestali della Regione che non lavorano solo alle alte quote, ma in tutti i luoghi dove serve la loro abilità manuale e operativa”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.