La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Laboratorio di Resistenza Permanente, nomi e date

Nella serata di ieri è stato presentato il programma laboratorio organizzato dalla Fondazione Emanuele di Mirafiore

La Guida - Laboratorio di Resistenza Permanente, nomi e date

Serralunga d’Alba – Nella serata di ieri è stato presentato il programma 2017-2018 del Laboratorio di Resistenza Permanente, organizzato dalla Fondazione Emanuele di Mirafiore nella cornice della Tenuta Fontanafredda: una serie di incontri e dibattiti (con ingresso gratuito) per ascoltare e incontrare nomi significativi della società di oggi, dalla politica allo sport, dal giornalismo alla letteratura, dall’economia alle arti.Si tratta dell’ottavo anno e di una crescita importante, per l’iniziativa coordinata dal patron di Eataly Oscar Farinetti con la sorella Paola, con due filoni e l’offerta per i bambini, dal 4 novembre al 25 aprile prossimo.La prima parte delle proposte è sotto il titolo “Le coppie di ferro”, la seconda è “La tradizione”. Tra le coppie, ecco nomi e date: Giuliano Pisapia & Cinzia Sasso (4 novembre); Michele Serra & Giovanna Zucconi (11 novembre); Antonio Ricci &… sorpresa! (17 novembre); coppia a sorpresa (23 novembre); Francesco Rutelli & Barbara Palombelli (1° dicembre); Guido Andruetto & Joan Isaac (17 dicembre); Massimo Bray & Nicola Lagioia (27 gennaio); Bebe Vio & mamma Teresa (9 febbraio); Andrea Gnassi & Matteo Ricci (24 febbraio); Ricky Tognazzi & Simona Izzo (2 marzo); Paolo Fresu & Sonia Peana (4 marzo); Ennio & Massimo Doris (22 marzo); Flavio Briatore & Oscar Farinetti (24 marzo); Kerin O’Keefe & Angelo Gaja (13 aprile); Lella Costa & Andrea Marietti (20 aprile). In data ancora da definirsi, interverranno anche Gigi Buffon & Ilaria D’Amico e il conte Vanni Leopardi & Mario Martone.Per gli altri incontri, ancora grandi nomi: si parlerà di coraggio con Paolo Crepet (16 dicembre); di tecnologia con Aldo Cazzullo e i suoi figli (22 dicembre); di scienza con Attilio Scienza (19 gennaio); di fatica e ozio con Domenico De Masi (3 febbraio); di politica con il ministro Marianna Madia (16 febbraio); di storia con Giovanni Minoli (23 febbraio) e Alessandro Barbero (6 aprile); di giornalismo e politica con Mattia Feltri (10 marzo) e Claudio Cerasa (14 aprile); di letteratura con Carlo Lucarelli (16 marzo); di giornalismo civile con Farian Sabahi (30 marzo); di bon ton con Barbara Ronchi della Rocca (7 aprile). La Fondazione conferma anche quest’anno una stagione di laboratori didattici gratuiti per le scuole primarie della provincia di Cuneo, un progetto realizzato in collaborazione con Fontanafredda e la Banca Popolare di Novara. In ambito teatrale, la Fondazione propone nuovamente alle famiglie una rassegna di spettacoli per i bambini, a cura di Lara Quaglia, con il contributo di compagnie teatrali professioniste provenienti da ogni parte d’Italia (informazioni sul sito www.fondazionemirafiore.it, dove è necessario anche prenotarsi per tutti gli incontri nel calendario del Laboratorio di Resistenza Permanente). A maggio, poi, si svolgerà la prima edizione del laboratorio di filosofia per bambini, a cura di Paolo Perazzolo: un ciclo di quattro incontri durante il quale i bambini non assisteranno a delle lezioni di filosofia, ma saranno chiamati a fare loro stessi filosofia, in compagnia di altri bambini e con l’aiuto – il più discreto possibile – di un “facilitatore” appositamente formato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.