La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Rifreddo arrivano le streghe

Il paese ospiterà tra sabato 21 e domenica 22 un fine settimana all'insegna della magia e del mistero

La Guida - A Rifreddo arrivano le streghe

Rifreddo – Il paese si prepara ad ospitare un fine settimana all’insegna della magia e del mistero: sabato 21 e domenica 22 le strade e le piazze verranno “invase” da streghe, masche ed esseri terrificanti che faranno vivere ai visitatori un’esperienza unica ed entusiasmante. Il pomeriggio di sabato sarà dedicato ai bambini con racconti, magici travestimenti e una dolce sorpresa presso il Monastero di Santa Maria della Stella; al calar del sole spettacoli ed intrattenimenti in piazza della Vittoria. Alle 19.45 prenderà il via “Terrore nel borgo”, passeggiata accompagnata per le vie del paese con rappresentazioni teatrali a tappe. Domenica 22 alle 14.30 “Viaggio tra natura e magia”, una camminata sulle pendici del Monte Bracco (ritrovo in piazza della Vittoria alle 14.15). Per due giorni in piazza della Vittoria si potranno assaggiare street food malefico, bevande stregate e pietanze ammazzavampiri.“Notti delle streghe” è organizzato dal Comune di Rifreddo; tutti gli spettacoli sulla piazza sono ad ingresso gratuito, ad esclusione di “Terrore nel borgo” (biglietti in vendita online sui circuiti Ciao Ticket e www.ticket.it, e in punti vendita convenzionati sparsi sul territorio; adulti 5 euro, bambini sotto i 10 anni 3 euro). Per informazioni: www.lenottidellestreghe.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.