La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Le premiazioni del concorso “Il Bosco Stregato 2017”

Riconoscimenti consegnati sabato 14 ottobre presso la biblioteca "Giovanni Arpino"

La Guida - Le premiazioni del concorso “Il Bosco Stregato 2017”

Bra – Sabato 14 ottobre la Biblioteca “Giovanni Arpino” ha ospitato le premiazioni del concorso “Il Bosco Stregato” Le premiazioni sono iniziate con un ringraziamento all’esegeta degli Ex Libris, Remo Palmirani, il quale, insieme a Giusto Truglia, hanno ispirato la sezione exlibristica del Premio.Per il concorso, si confermano, anche per questa edizione, la crescita e il consolidamento sia di artisti già famosi, che continuano a partecipare, sia di nuovi artisti che mai vi avevano aderito in passato. Soddisfacente, a sua volta, la massiccia adesione di giovani artisti delle scuole italiane e straniere.L’elenco degli studenti è infatti numeroso: dal Liceo GB Gandino di Bra al Liceo Pinot Gallizio di Alba, che conferma la sua presenza da due anni; sono state rinnovate le partecipazioni anche dell’Istituto Russoli di Pisa, della Scuola di Targu Mures (Romania) con il Liceul Vocational de Arta, del Children’s Art School Orel della Russia, della Emilian Stanev School di Velikovo Tarnovo in Bulgaria, del Laboratory Printmaking Youth Culture in Pomerania (Polonia),  della Secondary Art School Nyiregeyhaza, ungherese, dell’Art School Lenin di Lesnoy city in Siberia (Russia), dell’Ufa Art School del Bashkortostan (Russia), dell’Akademy Art of School di Kiev (Ucraina), dell’Istituto Comprensivo di Pralboino (Brescia), come new entry, e dell’Università turca di Istanbul, i cui studenti partecipanti al concorso sono stati inseriti, per età, fra gli artisti individuali.Contrariamente alle precedenti edizioni, la Giuria de “Il Bosco Stregato”, non riuscendo a trovare l’unanimità sui nomi dei vincitori, ha compiuto una scelta salomonica: tutti ex aequo con l’aggiunta di un quarto premio e di tre premi speciali.Il primo premio è andato, a pari merito, alla francese Elena Hlodec e e Ivo Mosele di Vicenza; il secondo alla statunitense Marina Terauds e all’italiana Silvana Martignoni di Busto Arstizio; il terzo all’indiano Rakesh Bani e all’italiano Paolo Graziani di Calenzano Fiorentino; il quarto, sempre ex aequo, alla russa Tatyana Kryukova (insegnante russa della Scuola Art School di Lesnoy) e a Maurizio Sicchiero di Chieri. Premi speciali alle romane Maria Rosanna Cafolla e Maria Antonacci e a Michele Stragliati di Piacenza.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.