La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Stracôni 2017, novità nel percorso e riconoscimenti

Quest'anno sarà prevista una "corsa nella corsa" che vedrà coinvolte le società sportive e le scuole cuneesi

La Guida - Stracôni 2017, novità nel percorso e riconoscimenti

Cuneo – A poco più di una settimana dall’inizio delle iscrizioni alla Stracôni 2017 il comitato organizzatore comunica che sono stati distribuiti oltre cinquemila (5.000) pettorali. Una vera ‘partenza sprint’ per questa edizione della stracittadina cuneese. Il volano di questo successo risiede, senza ombra di dubbio, alla ‘corsa nella corsa’ che vede coinvolte le società sportive e le scuole cuneesi da giorni impegnate nella raccolta delle iscrizioni alla stracittadina di novembre. Percorso Stracôni 2017 Dopo 28 anni la Stracôni ritorna in corso Giovanni XXIII; infatti, è dal 1989, anno della prima edizione dell’ASICS Run (corsa competitiva),che, a causa di problemi logistici ed organizzativi, la non competitiva novembrina non transitava più nel viale degli Angeli nel tratto tra corso Dante e rondò Garibaldi ed in corso Giovanni XXIII nel tratto compreso tra contrada Mondovì e, per l’appunto, rondò Garibaldi. In sostanza, una gradita novità nel percorso di questa edizione della Straconi.In particolare il percorso della Stracôni 2017, che si sviluppa su un totale di 6,3 km, toccherà le seguenti vie e piazze: Piazza Galimberti, Corso Nizza, Corso Francia, Via Gino Giordanengo, Via Beppe Fenoglio, , Viale degli Angeli, Rondò Garibaldi, Lungogesso Papa Giovanni XXIII, Via teatro Toselli, Piazzetta Antonio De Curtis (Totò – personaggio raffigurato nel portachiavi), Via Roma, Piazza Galimberti. Riconoscimenti Stracôni 2017 A tutti gli iscritti alla Stracôni 2017 con il pettorale avrà in omaggio la Stracôni Card per un anno di vantaggi commerciali. All’arrivo ad ogni partecipante alla camminata verrà consegnato: • Portachiavi realizzato in metallo e raffigurante Totò, Antonio de Curtis, attore nonchè Principe della comicità. Viene ricordato per la sua celebre battuta (1952 nel film  ‘Totò a colori’) “Sono un uomo di mondo. Ho fatto tre anni il militare a Cuneo”. • Tessera del “Camminatore di mondo”; di conseguenza alla battuta di cui sopra, il vignettista e presidente associazione ‘Uomini di mondo’ Danilo Paparelli, in collaborazione con il comitato organizzatore, ha ideato una tessera ‘Camminatore di mondo’ per cui, coloro che termineranno la stracittadina potranno vantarsi della frase “Sono una camminatore di mondo. Ho fatto la Stracôni”. • Sacchetto di Mele rosse di Cuneo “GALA”; mela estiva, da gustare a partire dal mese di settembre. La sua polpa è croccante e succosa; il suo sapore dolce. Distribuita in collaborazione con Asprofrut.• Stracôni Monge Dog, per coloro che si iscriveranno alla manifestazione con il proprio ‘amico 4 zampe’, all’arrivo, riceveranno un diploma di partecipazione, una vaschetta di patè Special Dog ed una bustina di crocchette Monge.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.