La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Dieta mediterranea e controlli per l’Obesity Day

Una campagna sull'alimentazione sana promossa dall'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica

La Guida - Dieta mediterranea e controlli per l’Obesity Day

Cuneo – L’obesità rappresenta un problema di salute pubblica anche dal punto di vista economico: si stima che il carico economico dell’obesità corrisponda a circa il 2-4% per cento delle spese sanitarie nazionali dei paesi europei e che una persona obesa costi mediamente ai sistemi sanitari il 30% in più di una persona normopeso. Infatti l’obesità è correlata, insieme a cattive abitudini alimentari e scarsa attività fisica, sia direttamente sia indirettamente, con alcune delle maggiori cause di disabilità, malattia e morte prematura. La campagna Obesity Day è una campagna di sensibilizzazione per la prevenzione del Sovrappeso e dell’Obesità promossa dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI). Quest’anno l’iniziativa ha l’obiettivo di promuovere la Dieta Mediterranea Regionale come modello di alimentazione sano e sostenibile, come sancito anche dall’UNESCO, che l’ha inserita nell’elenco del patrimonio immateriale dell’umanità.   Sono previsti 20 eventi regionali dedicati all’Obesità, mentre 120 saranno i servizi di Dietetica e Nutrizione Clinica aperti alla popolazione che effettueranno varie iniziative gratuite in tutto il territorio nazionale. La Struttura Complessa di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Aso Santa Croce e Carle di Cuneo aderisce anch’essa all’iniziativa. Il 10 ottobre dalle 9 alle 13, il personale della Struttura, diretta dal dottor Giuseppe Malfi, sarà disponibile gratuitamente per la rilevazione di peso corporeo, altezza, Indice di Massa Corporea e per informazioni sui percorsi aziendali per obesi e grandi obesi. Verrà inoltre illustrata la Dieta Mediterranea nei suoi principi sia nella prevenzione che nella cura del sovrappeso e dell’obesità.Sarà possibile incontrare gli operatori presso l’ambulatorio

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.