La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

C’era una volta?! a Villa Sarah

Inaugurazione della mostra fotografica per salvare la famosa villa in viale angeli dalla demolizione

La Guida - C’era una volta?! a Villa Sarah

Cuneo – Giovedì 5 ottobre, alle 16.30 in corso Nizza 12 davanti alla Bnl, si svolge l’inaugurazione della mostra fotografica “C’era una volta?! a Villa Sarah”, che illustra una serie di pregevoli affreschi, verosimilmente pertinenti alla decorazione di pareti e soffitti della villa in viale Angeli, al centro da tempo di una campagna da parte del comitato “Salviamo Villa Sarah”, che si oppone al progetto di abbattere l’immobile per far posto a sette nuovi immobili.“Nell’ottobre 2016 una serie di “fumate” si sono levate dalle finestre della villa – dicono i promotori della comitato Salviamo Villa Sarah – sollevando il sospetto che potessero derivare da interventi di rimozione. Successivamente siamo venuti in possesso di numerose riproduzioni fotografiche scattate prima di tale intervento e con molta verosimiglianza da attribuire agli interni della villa. Una visita nello scorso mese di dicembre della Sovrintendenza delle Belle Arti non rilevava però alcuna traccia degli affreschi in questione. Abbiamo provveduto a segnalare questi fenomeni anomali alla sezione Ambiente dei vigili urbani, che hanno trasmesso alla Procura di Cuneo tutto il materiale in nostro possesso”. La mostra sarà esposta anche sabato 7 ottobre alle 16 all’angolo fra Via Roma e Piazza Galimberti e ancora domenica 8 in piazza Biancani dalle 11 a sera nel corso della Festa del Presente del quartiere San Paolo. “Nel frattempo – dice Aniello Fierro, consigliere di minoranza della lista Cuneo per i Beni Comuni – continua la mobilitazione in difesa di Villa Sarah in attesa della decisione del Consiglio di Stato che deve esprimersi sulla previsione del Piano regolatore di consentire l’abbattimento della villa e la costruzione di sette piccoli condomini, in una delle zone più belle della nostra città in un’area di valorizzazione ambientale”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.