La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 13 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

24 progetti per l’ex caserma Montezemolo

La Guida - 24 progetti per l’ex caserma Montezemolo

Cuneo – Sono stati 24 i progetti di recupero degli spazi dismessi dell’ex caserma Montezemolo realizzati da architetti europei per partecipare a Europan, concorso di idee internazionale di architettura, urbanistica e ambiente riservato a progettisti under 40. I progetti presentati tra il 13 febbraio e il 30 giugno saranno illustrati giovedì 21 settembre all’assessore alle grandi infrastrutture e alla rigenerazione urbana, Mauro Mantelli, che incontrerà anche i membri della giuria internazionale chiamata a decretare i progetti vincitori. I risultati saranno resi noti entro il 1° dicembre, ma la decisione della giuria non sarà comunque vincolante per il Comune (a cui la partecipazione al concorso è costata 60.000 euro), che sarà proprietario degli elaborati finali e potrà poi decidere se utilizzare o meno qualcuno, nessuno o solo parti dei progetti vincitori per farne una sintesi che venga effettivamente utilizzata per la progettazione del recupero dell’ex caserma a monte di piazza d’Armi. Il concorso Europan, giunto alla 14ª edizione, quest’anno ha riguardato 44 siti in tutta Europa di cui solo Cuneo e Bari in Italia e mette in palio anche un premio di 12.000 euro per i vincitori e di 6.000 per i progetti menzionati. Tra i titoli dei progetti presentati si spazia da “Cuneo’s food hub” a “Città produce città”, da “Farsi riconoscere” a “The difficult wall”, da “Cuneopan” a “Cuneo creative garden”, “Lucy in the woods with diamonds” e “Complesso di arti ed uffici di Cuneo”.“Il concorso non è in alcun modo vincolante per il Comune – sottolinea l’assessore Mauro Mantelli, che ha fatto il punto della situazione nella commissione comunale che si è riunita mercoledì 20 settembre – ma può sicuramente avere spunti interessanti. Come Amministrazione abbiamo già definito le linee dello sviluppo degli importanti interventi previsti in quella zona della città con i fondi dell’Agenda urbana per l’ex caserma Montezemolo e con il bando delle periferie per piazza d’Armi”. Il recupero dell’ex Caserma sarà finanziato con i fondi europei dell’Agenda urbana, il documento strategico approvato dalla Regione che porterà a Cuneo circa 6,5 milioni di euro, destinati in buona parte all’intervento nella porzione dismessa dell’ex caserma, un tempo utilizzata anche come deposito carburanti e che comprende anche un’ampia area verde con viali alberati.Tra le linee guida inserite nell’Agenda urbana, nell’ex caserma sono previsti servizi per la popolazione, come luoghi per manifestazioni e cultura (auditorium per spettacoli e spazi espositivi), attività produttive e la valorizzazione dell’ampia area verde.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.