La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 18 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Teleriscaldamento, da lunedì la provinciale viene chiusa per lavori

La Guida - Teleriscaldamento, da lunedì la provinciale viene chiusa per lavori

Cuneo – Lunedì 18 la provinciale Cuneo-Mondovì chiude al traffico per i lavori del teleriscaldamento. La pioggia dei giorni scorsi ha consentito un po’ di “respiro” al problema siccità e dunque il cantiere può arrivare anche ai canali irrigui. Rotonde transitabili e passaggio obbligato al bypass Auchan. Il via è arrivato, salvo controindicazioni dell’ultima ora che potrebbero far slittare la chiusura a martedì o mercoledì, e dunque la strada si chiude per due settimane nel tratto tra la grande rotonda “di Massucco” che incrocia via Savona, la Bovesana e via Torre Acceglio e quella di Tetto Garetto su via Savona, costringendo al bypass dell’Auchan. Le due rotonde rimangono sempre completamente transitabili e anche la provinciale è in parte transitabile da chi si dirige verso le aree commerciali e artigianali presenti in zona, a cui viene consentito l’accesso. I lavori partono dalla posa delle tubazioni dalla rotonda di Tetto Garetto in direzione Cuneo. Sull’altipiano da giovedì 14 si è liberato il lungo cantiere di via XX Settembre tra corso Soleri e via Vittorio Amedeo rimasto fermo per settimane a causa dei ritrovamenti delle antiche mura medievali. Da qui si prosegue dalla prossima settimana con il cantiere di via Battisti verso il Seminario che dà inizio ai lavori nel centro storico della città e che proseguiranno prima dalla parte di Stura lungo corso Kennedy. Sempre nel centro storico dalla prossima settimana inizia il cantiere in via Leutrum dietro Palazzo San Giovanni e la Questura. Si trasferisce lì la squadra che da venerdì libera il cantiere di via XXVIII Aprile.Si continua a lavorare per due settimane in via Della Torre e corso Solaro per la dorsale che scenderà e si collegherà a quella ormai conclusa sub-alveo del torrente Gesso che è ormai al Parco fluviale a fianco dell’orto botanico. Per dieci giorni continuerà il cantiere di via Carlo Boggio che sta occupando l’incrocio con corso Brunet, senza però influire sul traffico del corso. Nei prossimi giorni si amplierà occupando anche l’ampio marciapiede ricollegando la rete posata a luglio.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.