La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ecco i gironi di Terza categoria 2017/2018

La Guida - Ecco i gironi di Terza categoria 2017/2018

Il comitato piemontese della Figc-Lnd ha reso nota la composizione dei gironi di Terza categoria 2017/2018. Tra i dieci raggruppamenti formati, due sono cuneesi, due torinesi, uno ciascuno per le delegazioni provinciali di Alessandria, Asti, Novara, VerbanoCusioOssola, Pinerolo e Ivrea. Nel girone A cuneese sono state inserite Bernezzo, Enviese, Castellettese, Fortesan Genola, Madonna delle Grazie, Polisportiva 2RG (nuova società raggruppamento della frazioni Roata Rossi, San Pietro del Gallo e Ronchi), Pro Brossasco, Racco ’86, Real Caramagna, San Biagio, San Chiaffredo, Santa Croce, Valle Stura, Virtus Busca e Vottignasco. Nel girone B ecco invece Area Calcio Alba Roero, Bagnasco, Benese, Castagnole, Clavesana, Dea Narzole, Langa Calcio, Neive, Piazza, Priocca, Pro Sommariva, Sommarivese, Sportgente, Monticello d’Alba, Vezza d’Alba per un totale di 30 squadre.Le 10 vincitrici dei 10 gironi di Terza categoria saranno promosse in Seconda categoria (in caso di arrivo a parità di punti si procederà a uno spareggio in campo neutro). I play-off riguarderanno le squadre classificatesi dal secondo al quinto posto. In ogni girone si procederà con semifinali e finale sul campo della miglior classificata, che passerà il turno in caso di pareggio dopo i tempi supplementari. Le gare di play-off non si effettueranno in caso di distanza in classifica di almeno dieci punti tra le potenziali contendenti.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.