La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Chagall a Barolo

La Guida - Chagall a Barolo

Barolo – S’inaugura sabato 9 settembre alle 19, nell’Aula Picta dell’ex Confraternita di Sant’Agostino, la mostra d’arte “Bibbia e Sacro Vino – Marc Chagall e visioni contemporanee”. Curata da Fabio Carisio, la rassegna è organizzata dall’associazione Art & Wine Club, insieme alla società Gospa srl, con il supporto di Barolo Art, e sarà visitabile sino al 24 settembre, tutti i giorni eccetto il martedì, dalle 10 alle 18. In esposizione 14 acqueforti su lastre di rame di Marc Chagall, facenti parte della collezione di 105 opere che il maestro russo, esponente di spicco della Grande Avanguardia europea del dopoguerra, dedicò alla Bibbia, collezione che sarà presentata nella sua interezza nella chiesa di San Domenico ad Alba, nella primavera del 2018. Accanto alle incisioni di Chagall, la mostra di Barolo proporrà al pubblico le opere realizzate da 16 artisti dell’associazione Art & Wine Club sul tema del vino nella Bibbia. Si tratta per lo più di pittori piemontesi, che saranno affiancati dalla melfitana Noemi Alvisi e dal bolognese Fulvio Gavinel. Tra gli altri, spiccano i nomi di Pierflavio Gallina, Sergio Saccomandi, Nerio Griso ed Enrico Colombotto Rosso, del quale sarà proposta la celebre opera “Ecce Homo”.L’inaugurazione sarà preceduta dalla conferenza “Il vino nella Bibbia”, che si terrà alle 18 nella  parrocchia di San Donato, con intermezzi musicali del maestro Lacasella.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.