La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 27 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Limone-Monesi chiude da lunedì 28

La Guida - La Limone-Monesi chiude da lunedì 28

Limone – Dal 28 agosto l’ingresso della Via del sale Limone-Monesi, all’arrivo della seggiovia Cabanaira, sarà chiuso ad auto e moto (non a pedoni e bici) per lavori sul tornante a valle del Colletto Campanin. La rotabile riaprirà sabato 2 e domenica 3 settembre. Da lunedì 4 stop al passaggio ai mezzi motorizzati fino al termine dei lavori, che andranno ben oltre l’8 ottobre, data di chiusura prevista dal regolamento di fruizione. Per le moto, i Comuni di Limone e Tenda hanno predisposto una bretella, attraverso il forte Tabourda (Francia), per evitare il cantiere che interrompe la viabilità. L’itinerario è per moto “leggere” e con un solo passeggero.  “Il personale presente al check-in presso il bivio per forte Tabourda e presso l’ingresso di Monesi – è scritto nell’ordinanza del Comune di Limone – porterà a conoscenza i motociclisti della difficoltà del percorso, i quali per passare dovranno dichiarare di essere conducenti esperti su tracciati impervi”.Resterà sempre transitabile il nuovo collegamento, aperto quest’anno, con Upega. Nell’ambito degli interventi previsti dal progetto Alcotra Strademil2 – lo stesso che finanzia l’opera di Limone – sarà chiusa, dall’11 al 15 e dal 18 al 22 settembre, la rotabile dal bivio adiacente la malga Loxe al Passo Tanarello, dal quale si scende – solo fuoristrada e moto – al Passo di Collardente e quindi a La Brigue o Ventimiglia. C’è poi l’interruzione dal 28 agosto al 1º settembre e dal 4 al 7 settembre della viabilità del tratto da malga Loxe a Pian del Manzo, che si percorre per andare a Monesi.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.