La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Figc di Cuneo presenta l’attività ricreativa 2017-2018

La Guida - La Figc di Cuneo presenta l’attività ricreativa 2017-2018

Venerdì 1 settembre alle 20.45 presso la sala riunioni della Delegazione provinciale della Figc di Cuneo in via Paralup 3 si terrà la presentazione dei tornei ricreativi Figc 2017-2018. "Da tempo – commenta il delegato provinciale Giuseppe Chiavassa – lavoriamo a questo nuovo progetto in sinergia con il comitato regionale e il 1 settembre sarà l’occasione per incontrare dirigenti, calciatori, curiosi e appassionati. Sono invitati alla serata tutte le società già nostre affiliate, le società che sino ad ora hanno partecipato ad altri campionati amatoriali, gruppi di amici e chiunque voglia divertirsi disputando tornei avvincenti ad un costo ridotto, ma con la garanzia della Federazione".Per la stagione sportiva 2017/2018 la delegazione provinciale di Cuneo organizza il torneo ricreativo Open di calcio a 5 femminile e maschile e di calcio a 7 e calcio a 11 maschile: attività aperte a tutte le squadre o gruppi di amici che intendono confrontarsi tra loro in un torneo frizzante che non ha come fine l’agonismo sfrenato, bensì il divertimento. Il costo di iscrizione è di 700 euro, comprendente la quota arbitri e le finali provinciali e regionali. Il cartellino calciatore o dirigente ha il costo di 6 euro comprensivo di copertura assicurativa. Il torneo riserve è invece pensato per dare supporto alle società affiliate Lnd nella loro attività e permetterà in particolare di schierare i calciatori che non trovano spazio il sabato e domenica nelle partite ufficiali, verificare la condizione dei calciatori al rientro da infortuni, valutare calciatori non tesserati in vista di un possibile futuro inserimento nella rosa, visionare calciatori tesserati da altre società in vista di possibili scambi. Il costo del torneo riserve è di 700 euro, i calciatori già tesserati per società affiliate non dovranno effettuare ulteriori tesseramenti.Per informazioni: Luca Corrado (333/1693502), Antonio Greco (333/4441112), Vito Monno (348/5181415), delegazione provinciale (0171/489002), email comcuneo@lnd.itAlle 17 di lunedì 21 agosto è convocata una conferenza stampa per anticipare alcune novità 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.