La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Tereza Vanžurová opposto della San Bernardo Cuneo

La Guida - Tereza Vanžurová opposto della San Bernardo Cuneo

Cuneo – Dopo aver completato il reparto centrali della San Bernardo Cuneo di A2 con Federica Mastrodicasa, Floriana Bertone ed Anna Aliberti, l’annuncio del palleggio ‘romano’ con Ludovica Dalia e Lidia Bonifazi, oltre alla banda presidiata dalla spagnola Maria Segura, dalle cuneesi Enrica Borgna ed Alessandra Baiocco e da Valentina Re e con il ruolo di libero assegnato ad Eleonora Bruno, per coach Francois Salvagni è tempo di presentare anche la seconda straniera che andrà a comporre il roster della prossima stagione. Tereza Vanžurová, classe 1991, formerà la diagonale con Dalia giocando nel ruolo di opposto. Nata in Repubblica Ceca, a Benešov, dove ha iniziato a giocare a livello agonistico, Tereza dal 2005 al 2012 ha vestito la casacca dell’Olymp Praga, con la quale ha vinto il campionato nel 2008 e la Coppa della Repubblica Ceca nel 2007, guadagnandosi nel 2010 le prime convocazioni nella Nazionale maggiore (con la quale vincerà l’European League nel 2012 e parteciperà a tre edizioni degli Europei). La chiamata dall’Italia è arrivata nel 2012, da Novara, formazione con la quale la Vanžurová ha conquistato la promozione in Serie A1 e con cui è rimasta anche nella stagione successiva, la sua prima nella massima serie italiana. Poi ancora A1 a Scandicci e Firenze, prima dell’ultima stagione, a Filottrano in A2, dove ha vinto la Coppa Italia aggiudicandosi il premio di MVP."Sono in Italia da cinque anni – dichiara la Vanžurová – e mi sono sempre trovata benissimo in questi campionati, perché anche quando non si tratta di Serie A1 la passione e il seguito che la pallavolo ha in questo Paese sono impressionanti. Il campionato di A2 sarà molto interessante quest’anno e sono molto felice di poter giocare a Cuneo visto che sin da quando ero piccola, in Repubblica Ceca, seguivo in televisione le gesta dell’allora pallavolo maschile. Mi piace molto il fatto che la società, nonostante sia una neopromossa, stia puntando già dal primo anno a fare una formazione competitiva, anche perché giocare in una squadra potenzialmente forte stimola tutte noi giocatrici spingendoci a dare il massimo". 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.