La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Adescava e poi ricattava minori in chat, 24enne agli arresti domiciliari

La Guida - Adescava e poi ricattava minori in chat, 24enne agli arresti domiciliari

Cuneo – Utilizzava profili femminili falsi per adescare minorenni in chat: chiedeva alle giovani vittime dei selfie erotici e poi li ricattava per averne altri. Un 24enne residente nell’albese, direttore sportivo di una squadra di calcio giovanile, è stato accusato per aver adescato in oltre tre anni più di cento giovani, la maggior parte appartenenti al mondo del calcio giovanile. Ingente il materiale pedopornografico sequestrato. Le indagini sono cominciate due anni fa in seguito alla denuncia di un calciatore, allora 14enne, di Torino, che ha raccontato alla polizia postale di essere stato adescato e ricattato da una coetanea. A questa si sono aggiunte la denuncia di un minore di Asti e decine di segnalazioni di casi simili. Il giovane ora si trova agli arresti domiciliari.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.