La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 23 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, stasera cinema all’aperto con il Baladin

La Guida - Cuneo, stasera cinema all’aperto con il Baladin

Cuneo – Prende il via questa sera (lunedì 26 giugno) Cinedehors Open Baladin Cuneo, la rassegna cinematografica organizzata dalla nota birreria cuneese in collaborazione con l’associazione culturale Cinedehors. L’iniziativa prevede la proiezione all’aperto di film comici italiani per sei lunedì consecutivi; l’appuntamento è per le ore 22 in piazza Foro Boario, dove sarà allestito un maxischermo sul palco. “L’intento – spiegano gli organizzatori – è quello di creare un evento ‘goliardico’ poiché noi non daremo sedie, ma ogni cliente dovrà portarsi la propria da casa. L’invito è quello di mettersi in gioco ed essere fantasiosi, ogni sera verrà premiata con una bottiglia di birra la seduta ritenuta più originale”.   Gli appuntamenti sono quindi l’occasione per divertirsi e farsi quattro risate in compagnia, stando all’aria aperta. Le pellicole scelte hanno fatto la storia del cinema italiano: ad aprire la rassegna lunedì 26 giugno “Il medico della mutua” (1968); il 3 luglio “Amici Miei” (1975); il 10 luglio “Il ragazzo di campagna” (1984), il 17 luglio “Non ci resta che piangere” (1985); il 24 luglio “Mediterraneo” (1991) e il 31 luglio “Il ciclone” (1996). Giulia Gambaro

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.