La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 18 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il Bra riparte da Paolo Beltrame

La Guida - Il Bra riparte da Paolo Beltrame

Il Bra 2017/2018 che affronterà la Serie D agli ordini di Fabrizio Daidola potrà contare sulla conferma del fantasista Paolo Beltrame (nella foto di Andrea Lusso). Il classe 1993 ex Torino, Cuneo e Carrarese, miglior marcatore dei giallorossi con 11 reti nella scorsa stagione, è prossimo all’accordo con la dirigenza braidese, che ha già ufficialmente confermato Marco Montante (attaccante, classe 1984), Giuseppe Dolce (centrocampista, 1991), Pietro Barale (centrocampista, 1995), Alessandro Rossi (difensore, 1994), Luca Bonofiglio (portiere, 1999), Rodrigo Ghione Mainardi (difensore, 1991), Stefano Besuzzo (esterno offensivo, 1998) e Andrea Gili Borghet (difensore, 1998, proveniente dal Torino). Non sono stati confermati, invece, Danilo Tunno, Atou Niang, Nicolas Martin Capellino, Angelo Gregorio, Roberto Aquaro, Alessandro Cuccia, Alessandro Cangemi ed Edoardo Bettin. Tra i nuovi arrivati, ecco Mattia Alagia, esterno offensivo aretino classe 1997, cresciuto nei settori giovanili di Sansepolcro, Fiorentina e Lucchese, esperienze in Serie D con Sansepolcro, Viareggio, Virtus Castelfranco e Gavorrano, squadra con cui ha vinto il girone E, e ancora Daniele Brancato, centrocampista torinese classe 1994, nella scorsa stagione in Eccellenza con l’Fc Savigliano, in Serie D ha vestito anche le maglie di Sambonifacese, Chieri, AltoVicentino, Borgosesia. Il Bra inizierà il ritiro precampionato da giovedì 27 luglio.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.