La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il coro Officina Vocis protagonista del Dopocena in Corale

La Guida - Il coro Officina Vocis protagonista del Dopocena in Corale

Cuneo – Un concerto tutto al femminile per il secondo appuntamento dei “Dopocena in Corale 2017”, la rassegna promossa dalla Società Corale Città di Cuneo, con il patrocinio del Comune e dell’Associazione Cori Piemontesi. Domenica 23 aprile alle 21, a salire sul palco in Sala San Giovanni sarà il coro “Officina Vocis” di Neive, diretto dal maestro Mario Dellapiana, che si cimenterà in un affascinante percorso musicale tra sacro e profano dal titolo “Il corpo e l’anima”. Costituito da 24 cantanti provenienti dalle province di Asti e di Cuneo, accomunate dalla passione per la musica corale, l’ensemble “Officina Vocis” nasce a Neive nel 2001 e sin dalla sua fondazione si dedica ad un repertorio di musica sacra e profana per voci femminili, con particolare attenzione al periodo post-romantico, al Novecento e alla musica leggera. Il programma presentato durante la serata cuneese è stato concepito come un viaggio attraverso brani di polifonia sacra di autori del ‘600 come Ludovico Grossi da Viadana e contemporanei, da Colombotto a Lukas a Biebl: un percorso spirituale che vedrà la formazione esprimere con toni ora pacati ora mistici, ora più ritmici o dissonanti, sentimenti come l’amore, la nostalgia, la speranza, la fede.L’ingresso sarà libero.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.