La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Contributi per l’Emergenza casa

La Guida - Contributi per l’Emergenza casa

Cuneo – È stato pubblicato l’avviso per la presentazione delle domande di contributo per la misura 1A del progetto “EmergenzaCasa 6”, promosso dalla Fondazione Crc, che vede il coinvolgimento di diversi Comuni in provincia di Cuneo (Alba, Borgo San Dalmazzo, Boves, Bra, Busca, Caraglio, Cervasca, Ceva, Cuneo, Dronero, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Savigliano, Racconigi, Sommariva del Bosco e Verzuolo), delle Caritas diocesane e dei Consorzi socio-assistenziali, e aperto dal 1° aprile fino al 30 settembre.Il progetto ha l’obiettivo di prevenire potenziali situazioni di conflittualità sociale, sostenendo economicamente i nuclei famigliari nel pagamento del canone di locazione o di altre spese legate all’abitazione. I contributi possono essere erogati fino ad un importo di 1.700 euro.Il progetto si articola in 2 misure: la Misura 1A è finalizzata a prevenire le situazioni di sfratto e ad assicurare un sostegno economico e un accompagnamento alle famiglie che si trovino in situazione di temporanea difficoltà economica. La Misura 2 è invece finalizzata a promuovere e potenziare il supporto e la gestione delle situazioni di emergenza abitativa, attraverso la ristrutturazione di immobili di edilizia sociale di proprietà delle commissioni locali per l’emergenza abitativa o di proprietà Atc.Nelle precedenti edizioni del progetto finanziato dalla Fondazione CRC, il Comune di Cuneo ha erogato i seguenti contributi economici per 126.000 euro nel 2012, 131.800 euro nel 2013, 128.000 nel 2014, 157.350 nel 2015 e 136.500 nel 2016 (in risposta a 153 domande).Nel Comune di Cuneo, i destinatari dell’avviso pubblico relativo alla misura 1A del progetto “Emergenza Casa 6” sono i cittadini che si trovano in situazione di temporanea difficoltà economica, conduttori intestatari di un contratto di locazione privato, regolarmente registrato, in possesso dei seguenti requisiti:risiedere nel Comune di Cuneo essere in possesso di I.S.E.E. in corso di validità inferiore o uguale a 12 milaavere un nucleo familiare (di diritto o di fatto), anche monoparentale, con uno o più figli o parenti a carico oltre eventualmente al coniugerisiedere in alloggio concesso in locazione da parte di soggetto privato e non in abitazione appartenente all’edilizia pubblica residenzialerisiedere in alloggio concesso in locazione da parte di soggetto pubblico (Comune, esclusivamente se non appartenente all’edilizia pubblica residenziale)non essere assegnatari di alloggi di edilizia sociale (case popolari) e conduttori di alloggi furenti di contributi pubblicinon essere legati con il proprietario contraente da vincoli di parentela diretta di primo o secondo gradonon essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A1, A2, A7, A8, A9 e A10 ubicati in qualsiasi località del territorio nazionale non essere titolari di diritti esclusivi di proprietà (salvo che si tratti di nuda proprietà), usufrutto, uso e abitazione su uno o più immobili di categoria catastale A3 ubicati nel territorio della provincia di residenzanon aver percepito il sostegno della misura 1A nell’ambito dell’edizione del progetto “Emergenza Casa 5 – 2016”; rimane a discrezione della commissione la possibilità di erogare contributi a beneficiari delle precedenti edizioni del “Progetto Emergenza Casa 1, 2, 3 e 4”Per accedere al contributo, occorre compilare l’apposita domanda, e consegnarla in Comune, presso il Settore Socioeducativo (in via Roma, 2) dal 1 aprile 2017 e fino al 30 settembre 2017 per la misura 1A.“È un impegno che rinnoviamo ancora una volta – dichiara l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Cuneo, Gabriella Aragno – nella considerazione della casa come bene primario da tutelare grazie a una dimensione di rete in modo da raggiungere migliore efficacia. Rinnoviamo il ringraziamento alla Fondazione Crc che finanzia da anni l’intervento dimostrando di condividere i bisogni locali in tema di abitazione e di appoggiarli economicamente attraverso i diversi soggetti del territorio”.Per maggiori informazioni è possibile scaricare il testo degli avvisi pubblici e i moduli di domanda dal sito del Comune (http://www.comune.cuneo.gov.it/socio-educativo/casa/progetto-emergenza-casa.html), oppure rivolgersi direttamente agli uffici comunali ai seguenti recapiti: Settore Socio-Educativo Via Roma, 2, tel. 0171/444.506-0171/444.451-0171/444.512-0171/444.542, fax 0171/444.420 – mail: socioeducativo@comune.cuneo.it.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.