La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al via la rassegna dei “Dopocena in Corale”

La Guida - Al via la rassegna dei “Dopocena in Corale”

Cuneo – Primo appuntamento, sabato 8 aprile alle 21, in Sala San Giovanni, con i “Dopocena in Corale 2017”, la rassegna promossa dalla Società Corale Città di Cuneo, con il patrocinio del Comune e dell’Associazione Cori Piemontesi. Protagonista della serata sarà il Coro “La Rupe “ di Quincinetto, che presenterà un programma dal titolo “Sorriso ombra splendore”, attraverso il quale l’ensemble racconterà al pubblico cuneese la sua storia ed il suo percorso umano ed artistico, spaziando dalle origini caratterizzate dal canto popolare, passando poi per i brani d’autore di ispirazione popolare, fino a giungere alla sua anima più attuale, con l’esecuzione di alcune grandi pagine della polifonia per coro maschile. Nato nel 1953 a Quincinetto, ispirandosi alla tradizione del Coro Sat di Trento, il Coro “La Rupe” è diretto dal 2008 dal maestro Domenico Monetta. I successivi appuntamenti in calendario sono fissati per domenica 23 aprile alle 21, in Sala San Giovanni, con il Coro “Officina Vocis” di Neive ne “Il corpo e l’anima”, e venerdì 12 maggio, sempre alle 21 in Sala San Giovanni, con il Coro della Società Corale Città di Cuneo e l’attrice Silvia Manfredi ne “In nome della madre”, di Erri De Luca.L’ingresso a tutti gli eventi sarà libero.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.