La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Una passeggiata nel segno della salute

La Guida - Una passeggiata nel segno della salute

Cuneo – Domenica 2 aprile appuntamento con “Passi in salute”, camminata non competitiva di circa 8 chilometri dall’ospedale Santa Croce di Cuneo al Carle e ritorno, organizzata con l’obiettivo di raccogliere fondi per finanziare il progetto di un Trauma center, dove le persone reduci da esperienze traumatiche, quali incidenti stradali, infortuni sul lavoro o nello sport, violenze, maltrattamenti, catastrofi naturali, diagnosi di malattie a esito infausto, lutti improvvisi possano trovare supporto tempestivo e altamente qualificato. A questo progetto sono destinati i proventi della vendita dei pettorali (5 euro l’uno).La passeggiata sarà anche un modo per stare insieme – medici, infermieri e altri operatori sanitari, ma anche utenti e associazioni di volontariato – e per rafforzare ancora di più il senso di appartenenza del territorio con il proprio ospedale. Alla manifestazione ha già dato la sua adesione Marco Olmo, campione cuneese di livello internazionale. Il ritrovo è fissato per domenica 2 aprile alle 9.30 di fronte all’ingresso dell’ospedale in via Bassignano. Il percorso di 8 chilometri totali si snoderà lungo via Monte Zovetto, piazzale della Libertà, corso IV Novembre, per scendere alle basse Sant’Anna nel Parco fluviale Gesso e Stura e risalire attraverso la salita Giola, in direzione Carle. Da qui la camminata tornerà indietro. L’iniziativa è organizzata dall’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle, con la collaborazione dell’Atletica Roata Chiusani, il patrocinio del comune di Cuneo e dell’Asl CN1.  “Il nostro obiettivo – sottolinea Maura Anfossi, responsabile del servizio di psicologia dell’azienda ospedaliera Santa Croce e Carle -: è estendere, attraverso la creazione di un Trauma Center, il supporto psicologico già offerto in maniera sistematica ai degenti dell’ospedale cuneese, a tutti coloro che si trovino nelle condizioni di vivere esperienze altamente traumatiche”.Passi in salute, la passeggiata di domenica 2 aprile, si snoderà con partenza dall’ingresso di via Bassignano dell’ospedale Santa Croce di Cuneo alle 9.30 per poi proseguire lungo via Monte Zovetto, piazzale della Libertà, corso IV Novembre, quindi scendere alle basse Sant’Anna nel Parco Fluviale e risalire lungo la salita Giola, dirigendosi verso il Carle. Da qui la camminata tornerà indietro, per un percorso complessivo che supererà di poco gli otto chilometri.Corrado Bedogni, direttore generale dell’azienda ospedaliera cuneese avrà il pettorale n. 1: “Credo possa essere un momento importante per sottolineare lo spirito di appartenenza della città nei confronti dell’ospedale e trascorrere tutti insieme una mattinata in salute”.Un’altra finalità della manifestazione sarà proprio quella di richiamare l’attenzione sulla valenza terapeutica dell’attività fisica nella prevenzione.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.