La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

“Il disegno della montagna” in mostra a Palazzo Samone

La Guida - “Il disegno della montagna” in mostra a Palazzo Samone

Cuneo – Sabato 1 aprile, ale 17.30, in palazzo Samone (via Amedeo Rossi 4 a Cuneo) appuntamento con l’inaugurazione della mostra “Prandoni – Il disegno della montagna”. Questa esposizione originale (aperta fino al 30 aprile con ingresso gratuito) curata dal Cai di Cuneo celebra l’estro e l’impegno professionale di Carlo Prandoni, a un anno dalla morte, proponendo alcuni dei suoi lavori migliori.Torinese di nascita, cuneese di adozione, sia come grafico all’avanguardia che come pioniere nello scialpinismo, è un esempio per le nuove generazioni per la volontà indefessa che, come scritto dal figlio Silvio, è nobilissima “arte di arrangiarsi” superando guerra e miseria … Talmente “consumata” in quanto arte da diventare eccellenza professionale, a cui vengono commissionati lavori indelebili nella memoria collettiva cuneese, dalle immagini pubblicitarie per i cartelloni degli impianti sciistici di Limone a quelli della storica pasticceria Arione.La mostra “Il disegno della montagna”, curata dalla sezione cuneese del CAI e realizzata grazie alla collaborazione dell’Istituto storico della Resistenza e della Società Contemporanea in Provincia di Cuneo e del Comune di Cuneo, e con il sostegno della Fondazione CRC, rappresenta un gesto doveroso di stima, di riconoscenza e di affetto per un uomo che nella sua lunga e operosa vita ha testimoniato una passione e una conoscenza straordinaria delle nostre montagne.Per realizzare la mostra e il volume che l’accompagna, sono state ordinate testimonianze e redatti brevi studi sulle multiformi attività di Carlo Prandoni, grafico, pittore, fotografo e – su tutto – alpinista (per lo più sci-alpinista). Un lavoro che da un osservatorio locale si proietta ben aldilà dei limiti della provincia.La mostra è aperta il venerdì, sabato, domenica e festivi dalle 16 alle 19. Ingresso libero. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.