La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Al via la stagione del balon

La Guida - Al via la stagione del balon

Cuneo – (errebì). Partenza ufficiale della stagione agonistica 2017 del balon. Sabato 1° aprile, alle 14.30, nello sferisterio di Castagnole Lanze si disputa la Supercoppa tra le formazioni che l’anno scorso hanno vinto lo Scudetto e la Coppa Italia.Da una parte Massimo Vacchetto, Gianluca Busca, Lorenzo Bolla, Emanuele Prandi, dall’altra la Canalese di Bruno Campagno, Oscar Giribaldi, Edoardo Gili, Marco Parussa.Sempre sabato 1° aprile, alle 15, debutta anche la Serie B con la gara di Monticello tra Fabio Gatti e Claudio Gerini, mentre a Madonna del Pasco si affrontano Marco Fenoglio e Nicholas Burdizzo.Si  prosegue domenica 2 aprile, sempre alle 15: a Cuneo il debuttante Gilberto Torino contro Matteo Levratto, in Liguria a Pieve di Teco, Daniel Giordano contro la Speb dei fratelli Brignone, a Monastero Bormida  sfida tra Ivan Orizio ed il San Biagio di Paolo Danna, quindi a Neive giocano Davide Barroero e l’albese Cristian Gatto.Trofeo Acqua San BernardoDomenica 26 marzo si è svolta la seconda edizione del trofeo San Bernardo, quadrangolare di pallapugno che ha visto protagoniste le formazioni delle società sostenute proprio dal noto brand internazionale. Una collaborazione che ha portato allo sferisterio “Capello” di Cuneo le due squadre dell’Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo (serie A e serie B), la serie A della Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese e la serie B del San Biagio.Il pomeriggio di gare cuneesi, andato regolarmente in scena nonostante le piogge dei giorni precedenti, è stato aperto dalla sfida tra l’Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo di capitan Federico Raviola ed il San Biagio del campione Paolo Danna, al rientro ufficiale nel mondo della pallapugno: vittoria per 5-0 dei padroni di casa. Il secondo match ha visto protagonista la Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese di capitan Andrea Pettavino e l’Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo di capitan Gilberto Torino, con i monregalesi vittoriosi per 5-0. Nella ‘finalina’ protagonista dunque la serie B, con Torino costretto alla resa nei confronti di Danna (4-6). Nella finale in campo le due compagini della massima serie, con i padroni di casa vittoriosi ai danni della Merlese con il punteggio di 6-2.Al termine degli incontri, premiazione finale alla presenza di Antonio Biella, direttore generale e amministratore delegato delle fonti San Bernardo. Presenti anche Valter Fantino, assessore allo Sport della Città di Cuneo e Aurelio Cavallo, presidente della Sport in Cuneo, oltre ai rappresentanti delle tre società partecipanti (Silvano Curetti, Federico Matta e Agostino Toscano).Nel corso della giornata sono stati raccolti fondi in favore della società Spec di Cengio per portare un aiuto concreto dopo l’alluvione che, nello scorso mese di novembre, ha seriamente danneggiato l’impianto sferistico del centro ligure.Le formazioni in campo Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo (serie A): Federico Raviola, Davide Arnaudo, Danilo Mattiauda, Luca Mangolini. Dt. Giuliano Bellanti.Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo (serie B): Gilberto Torino, Simone Re, Gabriele Re, Enrico Priale. Dt. Luca Mangolini. Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese: Andrea Pettavino, Marco Magnaldi, Enrico Rinaldi, Luca Luingua. Dt. Livio Tonello.San Biagio: Paolo Danna, Leonardo Curetti, Giacomo Vinai, Andrea Aimo, Andrea Dalmasso. Dt. Diego Fazzone. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.