La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Provincia chiede alla Regione sostegno per le stazioni sciistiche cuneesi

La Guida - Provincia chiede alla Regione sostegno per le stazioni sciistiche cuneesi

Cuneo – E’ stato convocato per lunedì 3 aprile alle 15,30 in Regione a Torino l’incontro richiesto dalla Provincia di Cuneo per parlare dei fondi previsti a sostegno delle stazioni di sci cuneesi e finora mai stanziati. E’ la risposta alla lettera che qualche settimana fa il presidente Federico Borgna e il consigliere Rocco Pulitanò hanno inviato al presidente Sergio Chiamparino e alla sua Giunta per chiedere un incontro urgente  sulla situazione del “Progetto di sviluppo del turismo montano cuneese” che coinvolge tutte le stazioni sciistiche, da Artesina a Pontechianale, da Argentera a Limone. “Ribadiamo la situazione di grave difficoltà in cui versano le località invernali del territorio – hanno scritto Borgna e Pulitanò – e chiediamo di definire le possibili azioni di sostegno e rilancio dell’offerta turistica invernale della montagna cuneese”.Il tavolo di lavoro a Torino dovrebbe servire a trovare un accordo con la Regione, affinchè – nella programmazione finanziaria – si tenga conto anche delle località invernali del Cuneese, nell’ambito di un riequilibrio delle risorse rivolte alle aree alpine che non beneficiano dei fondi destinati invece, ogni anno, alle altre stazioni  olimpiche torinesi. Dal documento finanziario della Regione (e anche dal programma pluriennale) è infatti scomparsa la cifra di 35 milioni di euro inizialmente prevista per una serie di interventi capaci di migliorare la ricettività turistica del sistema invernale del Cuneese.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.