La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Premio di eloquenza promosso dal Lions Club Cuneo

La Guida - Premio di eloquenza promosso dal Lions Club Cuneo

Cuneo – Sabato 1o aprile, con inizio alle 9, avrà luogo, nella sala polivalente del Centro didattico territoriale (Cdt), in largo Barale 1, la finale cittadina del Premio eloquenza, promosso dal Lions Club Cuneo, con il patrocinio del Comune e della Provincia. Otto candidati, provenienti da tre istituti cittadini, liceo “De Amicis”, liceo “Peano-Pellico” e istituto tecnico commerciale “Bonelli”, dovranno esporre a una commissione giudicatrice, con la dovuta arte oratoria, le proprie riflessioni e argomentazioni sulla frase di Melvin Jones, fondatore del Lions Clubs International: "Non si può andare lontano finché non si fa qualcosa per qualcun altro". Ai primi tre classificati verranno corrisposti premi, consistenti in buoni libro o buoni per l’acquisto di materiale informatico, per un valore di 500 euro al primo, 300 euro al secondo e 200 euro al terzo.Si tratta della 13ª edizione di un concorso che ogni anno coinvolge diversi studenti delle scuole superiori di Cuneo e che si articola in tre sessioni: la fase selettiva, la finale cittadina e la finale distrettuale. Quest’ultima fa registrare il confronto fra quattro candidati cuneesi e quattro candidati liguri, collocati nelle prime posizioni delle rispettive graduatorie locali.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.