La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 21 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cooperazione e conquista della salute in Africa

La Guida - Cooperazione e conquista della salute in Africa

Cuneo – La Cgil di Cuneo insieme con ProgettoMondo Mlal organizzano per venerdì 31, alle 17.30, nel salone Cgil in via Coppino 2bis, l’incontro “La conquista della salute – Per un sistema sanitario pubblico in Burkina Faso”, sul tema della cooperazione e la conquista della salute in Africa, in particolare nel Burkina Faso.  La malnutrizione costituisce in Burkina Faso la causa diretta, o complementare, del 35% delle morti infantili. La sfida, culturale oltre che medico-sanitaria, riguarda soprattutto la malnutrizione cronica (pari al 17 %), che implica un grave ritardo della crescita: il 40% dei bambini da 0 a 2 anni ne sono affetti e non avranno una crescita fisica e intellettiva normale. L’intervento di ProgettoMondo Mlal (organizzazione non governativa che in Piemonte ha sede a Fossano) si ispira “all’epidemiologia comunitaria”, una metodologia secondo cui la popolazione, solitamente esclusa dall’assistenza sanitaria, è direttamente coinvolta nella prevenzione e nel trattamento della malnutrizione. In soli tre anni proprio l’educazione di gruppi di mamme, formate villaggio per villaggio su come selezionare gli alimenti già disponibili sul territorio, e su come cucinarli per ottenere ricette ipernutrienti, ha dimezzato il tasso di malnutrizione in una regione del Burkina Faso.  Il programma della serata prevede: 17,30 introduzione di Danila Botta, segreteria provinciale Cgil Cuneo, e di Ivana Borsotto, vice presidente ProgettoMondo Mlal; 17,45 “Una nuova cooperazione a servizio delle comunità”, di Francesco Meneghetti, responsabile area Africa ProgettoMondo Mla; 18,15 “La salute in Burkina Faso, tra presa di coscienza e diritti”, di Belem Tounaba, coordinatore del programma “I sentieri della salute” di ProgettoMondo Mlal;18,45 aperitivo solidale.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.