La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Antonio Maria Costa a Cuneo

La Guida - Antonio Maria Costa a Cuneo

Cuneo – Antonio Maria Costa, cuneese di nascita ma che ha ricoperto incarichi in alcuni dei più importanti organismi economici internazionali, sarà a Cuneo giovedì 30 marzo alle ore 15,30 al Cinema Monviso per il convegno organizzato dall’Unitre "L’Europa nemica di se stessa?". Costa spiega che il nemico comune è proprio tra noi, anzi  dice e scive nel suo libro "Scaccomatto all’Occicente" siamo noi europei il vero problema. Infatti l’Europa è divenuta nemica di se stessa, avversa ai valori che l’hanno caratterizzata negli ultimi due millenni: la filosofia greco-romana che ha creato la democrazia; il fermento religioso e la rinascita artistica che hanno costruito cattedrali e palazzi; l’etica dell’umanesimo che ha nutrito scienza e, nel tempo, le tecnologie odierne. È destino del nostro continente ridursi a nulla più che una modesta espressione geografica?". Costa, 75 anni, ha studiato presso le Università di Torino, Mosca e Berkeley dove ha conseguito il dottorato in economia. Negli anni ‘80 è stato direttore generale per l’Economia e la Finanza presso la Commissione della Unione Europea (Bruxelles), membro supplente del Fondo Monetario (Washington DC). Negli anni ’90 segretario generale della Banca Europea (Londra). Nel 2002 Kofi Annan lo ha nominato direttore esecutivo dell’Ufficio Onu contro droga, crimine e terrorismo (UNODC, a Vienna) con il rango di Vice-Segretario Generale delle Nazioni Unite. Nel 2014 Costa pubblica Checkmate Pendulum, un romanzo-verità che spiega al lettore i retroscena delle notizie odierne: disintegrazione dell’Unione Europea e in generale il declino dell’Occidente, l’arroganza Russa, la supremazia Cinese e il nazionalismo USA, la crisi economica e i crimini perpetrati dalle banche. Nel 2015 il volume è pubblicato in italiano da Mondadori come "Scaccomatto all’Occidente".

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.