La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 18 agosto 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Controlli e denunce dei Carabinieri sulle strade borgarine

La Guida - Controlli e denunce dei Carabinieri sulle strade borgarine

Borgo San Dalmazzo – Nei giorni scorsi i Carabinieri di Borgo sono stati impegnati su più fronti per contrastare i reati contro il patrimonio, oltre al consumo di stupefacenti e alcolici alla guida. Tra i controlli su strada, i militari hanno sorpreso al volante una persona ubriaca, che è stata denunciata; in un altro caso, i Carabinieri della stazione di Boves hanno denunciato un motociclista, coinvolto in un incidente stradale con un autoveicolo, per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. Nella notte tra domenica e lunedì, i militari della stazione di Borgo sono intervenuti in largo Argentera bloccando due minorenni, residenti in zona, responsabili di danneggiamento aggravato in concorso: erano stati notati lungo le vie del centro mentre provocavano diversi danni alle auto parcheggiate distruggendo specchietti laterali a otto veicoli. I due sono stati denunciati e riaffidati ai genitori.Gli uomini dell’Arma hanno anche effettuato controlli di carattere amministrativo in diversi esercizi pubblici e discoteche: in un caso (locale per 250 persone, ma ce n’erano oltre 600) il titolare è stato denunciato.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.