La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ultimo saluto all’ex “Ciaferlin”

La Guida - L’ultimo saluto all’ex “Ciaferlin”

Saluzzo – Sono state celebrate ieri, venerdì 24 marzo, nella cappella della Casa di riposo Tapparelli, le esequie di Giorgio Vaccari, figura nota e familiare ai Saluzzesi per aver indossato, agli inizi degli anni Novanta, i panni di “Ciaferlinot” e “Ciaferlin”, le maschere del Carnevale di Saluzzo. Vaccari si è spento nella struttura per anziani, dove da anni viveva. Aveva 76 anni. Ex dipendente dell’Agenzia delle Entrate, aveva fatto anche parte della Pro Saluzzo. Era un uomo attivo e simpatico: prese parte anche alle prime edizioni della rievocazione storica di Saluzzo, nelle fila del locale Gruppo Storico. Sapeva suonare diversi strumenti musicali e al “Tapparelli” era stato nominato dal presidente Franco Lovera come  presidente dell’“orto comodo”, l’orto rialzato, a misura degli anziani ospiti della struttura, inaugurato nel settembre 2012.Davide Bessone, “Ciaferlin” dell’ultimo Carnevale saluzzese: “Giorgio era sempre sorridente e cordiale con tutti. L’ho ancora visto pochi giorni fa al “Tapparelli”, quando con le maschere siamo andati in visita agli anziani, seduto su una sedia a rotelle, con i capelli leggermente lunghi e con quel sorriso che lo caratterizzava, grazie anche alla luminosità che i suoi occhi sapevano emanare. Ci siamo abbracciati e salutati: non credevo che quello sarebbe stato l’ultimo saluto dato ad una persona che stimavo da sempre. Ora anche lui sarà in Paradiso a suonare il suo sassofono insieme a tanti suoi amici”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.