La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oggi dibattito con l’assessore regionale Saitta nella sala La Guida

La Guida - Oggi dibattito con l’assessore regionale Saitta nella sala La Guida

Cuneo – Oggi (venerdì 24 marzo), alle 18 nella Sala Incontri de La Guida in via Bono 5,si tiene un dibattito su Piano di rientro, Patto per il sociale, riorganizzazione della rete ospedaliera, edilizia sanitaria, nuovi Lea, disabilità, la legge del “dopo di noi”, fondo sociosanitario, welfare, trasformazione delle Ipab, contrasto alla povertà, nuovi ruoli dei medici di famiglia. All’incontro intervengono gli assessori regionali alle politiche sociali e alla sanità Augusto Ferrari e Antonio Saitta, il presidente della Commissione sanità Domenico Ravetti, il consigliere regionale Paolo Allemano, il sindaco di Cuneo Federico Borgna, e Maria Peano, della segreteria regionale Pd. Modera il direttore de La Guida Ezio Bernardi.Un incontro voluto dal Pd di informazione, condivisione, ascolto e coinvolgimento dei territori, che avverrà in tutte le province piemontesi e che parte proprio da Cuneo.Nella giornata di venerdì l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta sarà anche a Busca, alle 15, per visitare l’Hospice e il nuovo poliambulatorio. Verso le 16,30 raggiungerà Boves per visitare la struttura socio-sanitaria "Mons. Calandri" (la struttura, dove operano vari specialsiti e anche medici di famiglia, ha richiesto alla Regione, lo scorso mese di gennaio, il riconoscimento di Casa della Salute).

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.