La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 21 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Giovedì prende il via la stagione del Ghedini

La Guida - Giovedì prende il via la stagione del Ghedini

Cuneo – Giovedì 23 marzo si apre per il Conservatorio Ghedini una nuova, intensa stagione artistica che dalla primavera all’autunno, attraverso un fitto cartellone di eventi, proporrà in città un racconto in musica a più trame e dai diversi colori, capace di attrarre un pubblico eterogeneo ed in costante aumento e di rispondere ad una sempre maggiore richiesta di offerta culturale di qualità. Realizzata con la collaborazione di enti e di associazioni attive sul territorio ed articolata in sezioni tematiche, la rassegna concertistica 2017 porterà a Cuneo artisti di fama internazionale che lavoreranno fianco a fianco con i musicisti del Ghedini, offrendo poi un concerto finale alla popolazione, mentre studenti e docenti del Conservatorio si misureranno via via con pagine del repertorio classico e jazz, con i suoni del pop, la musica del Fado portoghese e con la sperimentazione della musica contemporanea. Non mancherà un grande concerto di musica antica che vedrà impegnati artisti del calibro di Barbara Zanichelli e Leonardo Coppola, uno dei più brillanti strumentisti del panorama europeo nell’ambito della musica barocca. Cuneo diverrà così crocevia di strade che provengono da tutta Europa, a dimostrazione della vocazione internazionale della sua scuola di musica. Molteplici i luoghi deputati ad accogliere i concerti: dalla sala “Giovanni Mosca” a spazi cittadini come piazza Foro Boario, il Country, Casa Galimberti, la chiesa Cattedrale, fino a località della Granda come il Centro cicogne di Racconigi, la Società Operaia di Ormea, il castello della Manta. La musica del Ghedini sarà anche la colonna sonora di occasioni di svago come escursioni in Valle Varaita e alle Grotte di Bossea, o come i concerti aperitivo. Il primo appuntamento è fissato per giovedì 23 marzo alle 21, nella sala concerti “Giovanni Mosca”: per la rassegna “I Big”, il Ghedini accoglierà due artiste di spicco del panorama musicale polacco, docenti dell’Accademia di Musica di Danzica, che proporranno un concerto di pianoforte a quattro mani con pagine Moszkowski, Schubert, Zarebski e Rachmaninov. L’ingresso sarà libero.Elisabetta Lerda

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.