La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 21 giugno 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Serena Garelli torna al Centro Lista Civica

La Guida - Serena Garelli torna al Centro Lista Civica

Cuneo – Ritorno a casa per Serena Garelli che da Crescere Insieme ritorna al Centro Lista Civica. Subentrata in consiglio comunale al posto di Emiliano Rosso nel marzo del 2015 nel Centro Lista Civica, la Garelli era passata un anno fa a Crescere Insieme e ora, alla vigilia delle elezioni, ritorna a Centro Lista Civica, annunciando il ticket elettorale con l’assessore Valter Fantino."Il percorso politico vissuto negli ultimi mesi mi ha portato a formulare una vasta serie di riflessioni e al tempo stesso a riavvicinarmi, anche dal punto di vista umano, al gruppo politico con il quale ho iniziato l’attività in questo mandato amministrativo, Centro Lista Civica. Ciò grazie alla condivisione di posizioni e progetti con molti membri di questo gruppo, in primo luogo con l’assessore Valter Fantino, con il quale collaboro in forma stabile nell’attività amministrativa e politica cittadina. Ringrazio i colleghi del gruppo Crescere Insieme, con i quali ho affrontato un tratto importante di vita politica. La mia esperienza proseguirà quindi con Centro Lista Civica sin da questa fase pre-elettorale, nel pieno sostegno alla candidatura a sindaco di Federico Borgna, certa di poter in tal modo offrire il massimo contributo alla mia città".

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.