La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Illusioni ottiche e giochi di luci in piazza Galimberti

La Guida - Illusioni ottiche e giochi di luci in piazza Galimberti

Cuneo – Realtà aumentata, illusioni ottiche, giochi di luci, esperienze immersive, coinvolgenti ed emozionali. Sono queste le caratteristiche dell’evento “Cuneo Mapping”  organizzato dall’Associazione Culturale ALL 4U che si svolgerà a Cuneo, venerdì 7 e sabato 8 luglio. Una spettacolare performance allo storico Palazzo del Tribunale, segnerà l’inizio dell’evento con proiezioni architetturali di “Interactive Experience” tramite la video mapping 3D, una nuova frontiera dell’arte che consiste nel proiettare "immagini" su superfici reali, ottenendo spettacolari effetti di proiezione 3D. La facciata del Tribunale di Cuneo prenderà letteralmente vita grazie alla proiezione di effetti tecnologici in 3D, con luci e video che creeranno un’atmosfera artistica inusuale, dando allo spettatore l’illusione di movimento e dinamismo delle superfici. ll 3D Video Mapping è una tecnica di illuminazione dinamica innovativa, nata nelle maggiori capitali europee e ora diffusa anche in Italia. Possiede un’enorme potenziale comunicativo e dona una nuova vita multimediale e performativa a opere architettoniche già esistenti quale appunto il Palazzo del Tribunale di  Cuneo trasformandolo in  un  palcoscenico dinamico sul quale si visualizzano immagini spettacolari, video e giochi di luce che relazionandosi con la superficie sulla quale vengono proiettati, valorizzeranno la facciata e creeranno situazioni di grande impatto visivo che lascerà il pubblico estasiato.Cuneo Mapping stupirà il pubblico attraverso proiezioni spettacolari, riuscendo ad ingannare la percezione visiva dello spettatore a tal punto da non fargli più distinguere la realtà dalla finzione (proiezione). Ciò che si riesce  a  realizzare  è  un’esplosione  di  immagini,  in  grado  di coinvolgere  totalmente  chi  guarda, trasformando il contenuto in una vera e propria “illusione di massa”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.