La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 25 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Il “Parlamento Europeo Giovani” in visita al Castello di Carrù

La Guida - Il “Parlamento Europeo Giovani” in visita al Castello di Carrù

Carrù – La Banca Alpi Marittime, di Carrù è “Main sponsor” della 40ª selezione nazionale del “Parlamento Europeo Giovani” (PEG), ospitato a Cuneo, dal 2 al 7 marzo, cui prenderanno parte delegazioni provenienti da migliori licei di tutta Italia. Le Sessioni Nazionali seguono ogni anno una struttura predefinita. Attraverso l’organizzazione di questi eventi l’Associazione si pone il principale obiettivo di incentivare la partecipazione giovanile in attività di scambio culturale e confronto su tematiche di interesse europeo.Spiegano Elena Marro e Andrei Faltinski, sostenitori e organizzatori della scelta di Cuneo come città ospitante del “Parlamento Europeo Giovani”: «L’idea di vedere Cuneo protagonista della 40ª Selezione Nazionale del “Parlamento Europeo Giovani” è nata da un gruppo di ragazzi unito dallo stesso spirito di iniziativa, entusiasmo e dedizione. Gruppo che dopo la partecipazione alla Sessione torinese del 2015, ha deciso di impegnarsi per donare l’opportunità ad altri ragazzi di vivere la stessa unica avventura che, per noi, ha rappresentato l’inizio di un percorso che continua ad arricchirci. Questa settimana, 120 giovani liceali, provenienti da tutta Italia, sono arrivati a Cuneo per mettersi in gioco come cittadini europei.  L’evento portabandiera dell’Associazione, che opera sul territorio italiano dal 1994, vedrà i ragazzi riunirsi in commissioni parlamentari e discutere su tematiche di scottante attualità interamente in lingua inglese. Gli studenti saranno accompagnati durante tutto il loro percorso da volontari esperti provenienti da tutta Europa, che li guideranno nella stesura di una proposta legislativa sulla falsa riga di quelle europee. Nel corso dell‘Assemblea Generale, il momento culminante dell’evento, i ragazzi, immedesimatisi nel ruolo di delegati europei, affronteranno un dibattito costruttivo sulle proposte elaborate durante i giorni precedenti».Commenta Gianni Cappa, Presidente della Banca Alpi Marittime: «Domenica pomeriggio, gli studenti hanno inoltre avuto la possibilità di visitare il Castello di Carrù, sede della Banca Alpi Marittime, senza il cui fondamentale supporto non sarebbe stato possibile portare a termine il progetto e far loro vivere, un’esperienza indimenticabile. La presenza della Bam al sostegno dell’iniziativa, vuole essere un tangibile supporto al mondo giovanile, favorendone la crescita culturale, attraverso momenti di aggregazione come l’organizzazione, a Cuneo, della selezione nazionale del “Parlamento  Europeo Giovani”».

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.