La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Massimo Ranieri al Sociale di Alba

La Guida - Massimo Ranieri al Sociale di  Alba

Alba – Il Teatro Sociale “Giorgio Busca” ospita questa sera, lunedì 6 marzo, il grande cantante, attore e showman partenopeo Massimo Ranieri. In cartellone alle 21 lo spettacolo “Teatro del Porto – Versi, prosa e musica di Raffaele Viviani”, con la regia di Maurizio Scaparro. L’evento è promosso dall’Associazione culturale Arturo Toscanini e dall’Anfiteatro dell’Anima e si presenta come un preludio alla seconda edizione dell’Anima Festival, la rassegna che lo scorso luglio ha riunito negli spazi dell’Anfiteatro dell’Anima, sulla collina tra Cervere e Fossano, grandi nomi della musica, dello spettacolo e della cultura italiani, da Malika Ayane ad Alex Britti, da Paolo Rossi a Luca Carboni, passando per Marco Travaglio, Nino Frassica, Igor Sibaldi, l’Orchestra La Notte della Taranta, richiamando oltre 20.000 spettatori.Sul palco Ranieri reinterpreterà in modio unico ed originale la tradizione della musica e del teatro napoletano. “In alcuni di noi esiste – spiega il regista Scaparro – la memoria storica o il lontano ricordo di una mitica Napoli, vissuta mentre già stava cambiando. Questa memoria è stata, per Massimo Ranieri e per me, lo stimolo, dopo la felice esperienza di “Viviani Varietà”, per lavorare su un nuovo spettacolo sulla figura di Raffaele Viviani, il suo teatro, la sua Napoli dei quartieri. Ranieri per il suo essere napoletano e per la sua singolare natura artistica legata alla creatività musicale e teatrale ha dato un contributo felice a questo nostro lavoro”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.