La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 16 agosto 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un convegno sulla frutticoltura biologica

La Guida - Un convegno sulla frutticoltura biologica

Cuneo – La frutticoltura della Granda, pilastro fondamentale per il comparto primario subalpino, è alle prese con un cambiamento forte: sempre più richiesta di “bio”, che però impone serietà e consapevolezza: se ne discute martedì 7 (dalle 8.45 a Manta in Agrion, ex Creso) con il convegno “Frutticoltura biologica: un’opportunità, ma non solo”. Intervengono esperti del settore: “La produzione frutticola bio in Piemonte: diffusione e problematiche fitosanitarie” con Graziano Vittone (Agrion), “Controllo delle erbe infestanti senza mezzi chimici: fattibilità e costi” con Matteo Bontà (Agrion), “La realtà del biologico in Emilia Romagna: situazione e problematiche” con Alberto Aldini (Apofruit Cesena), “Varietà resistenti e tolleranti alle avversità fitosanitarie a supporto della produzione biologica” con Lorenzo Berra e Davide Nari (Agrion), le testimonianze di frutticoltori biologici di Piemonte ed Emilia Romagna.Nel 2016 la produzione biologica piemontese ha raggiunto livelli importanti, soprattutto per il melo (680 ettari, 12,4%) e pero (389 ettari, 29,5%). Un trend in forte crescita, come confermano i dati dei nuovi impianti e le domande di conversione 2017, che risponde a una domanda salutistica, in crescita ovunque, in particolare Nord Europa. Vanno focalizzati aspetti tecnici (produzione, a partire da problemi fitosanitari e pratiche agronomiche rigorose, e logistica) per evitare insuccessi e problemi.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.