La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 11 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nuovi incentivi per la riqualificazione del centro città

La Guida - Nuovi incentivi per la riqualificazione del centro città

Cuneo – Il Comune ha predisposto nuove agevolazioni fiscali per interventi di tinteggiatura degli edifici nel centro storico di Cuneo e in corso Giolitti, nel solco di quanto già fatto in via Roma con il piano colore. Con le nuove agevolazioni, in tutto il centro storico della città (l’area che va da piazza Torino fino a corso Giolitti) viene previsto l’esonero dal pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico per i cantieri che realizzino interventi di tinteggiatura o di restauro di facciata per un periodo massimo di 60 giorni. Inoltre per il periodo 2016-2017, nelle due vie pedonali del centro storico (contrada Mondovì e via Dronero) sono previste, dopo presentazione di un progetto di restauro o tinteggiatura della facciata conformi ai regolamenti vigenti, l’erogazione di un contributo a fondo perduto pari al 26% dell’importo totale escluso Iva e l’esonero dal canone di occupazione delle aree pubbliche o a uso pubblico per un periodo non superiore a 90 giorni (salvo proroghe motivate e concesse dal Comune). Inoltre, a completamento dell’intervento di riqualificazione di corso Giolitti intrapreso dal Comune, sono previsti, per entrambi i lati del corso, agevolazione per la riqualificazione dei portici e per la tinteggiatura delle facciate con l’esenzione dell’occupazione del suolo pubblico per un periodo non superiore a 90 giorni (fatte salve eventuali proroghe motivate concesse dal Comune) e contributi a fondo perduto pari al 20% dell’importo totale dei lavori di tinteggiatura escluso Iva. “L’Amministrazione comunale – dichiara il vice sindaco, Luca Serale – dimostra la volontà di proseguire nell’opera di riqualificazione del centro cittadino. Dopo gli importanti risultati conseguiti in via Roma, adesso parte questa nuova serie di incentivi estesi fino a corso Giolitti, che credo ci permetteranno di rendere Cuneo ancora più bella”. Le nuove modalità di distribuzione degli incentivi sono state approvate dalla giunta comunale e l’ufficio Arredo urbano e tutela del paesaggio ha predisposto il “Progetto di erogazione dei contributi a fondo perduto e delle agevolazioni per gli interventi di tinteggiatura nella Città Storica ed in Corso Giolitti” contenente anche lo schema di convenzione da sottoscrivere con i proprietari o  i loro rappresentanti che intendono aderire all’iniziativa.Il documento definisce, oltre alle modalità di erogazione delle agevolazioni e dei contributi, anche le modalità di esecuzione dei lavori e del controllo degli stessi: per informazioni visitare il sito www.comune.cuneo.gov.it/territorio/arredo-urbano-e-tutela-del-paesaggio/arredo-urbano/progetto-di-riqualificazione-del-centro-storico-e-di-corso-giolitti.html.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.