La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Fossano capitale del canto lirico

La Guida - Fossano capitale del canto lirico

Fossano – La città degli Acaja ospita per la prima volta, da venerdì 3 a domenica 5 marzo, l’Opera Contest, il concorso di canto lirico bandito dalla Fondazione Fossano Musica e dalla Scuola Musicale Alto Garda. Alla competizione possono partecipare studenti di canto e cantanti di tutti i registri vocali e di tutte le nazionalità, che non abbiano ancora sottoscritto contratti con teatri di tradizione o enti lirici. Sede delle selezioni sarà Palazzo Burgos (via Bava San Paolo 48), dove avranno luogo le fasi eliminatorie, non aperte al pubblico, nelle giornate di venerdì e di sabato. I candidati dovranno presentare tre arie, di cui almeno una d’opera, del periodo compreso tra il ’700 e tutto il ’900. Dopo le semifinali di sabato, domenica 5 marzo alle 11, sempre in  Palazzo Burgos, si terrà la finale, organizzata in forma di concerto aperto alla popolazione, ad ingresso gratuito, con l’assegnazione da parte del pubblico presente in sala di un premio speciale ad uno dei finalisti in gara. La giuria sarà composta da Gianpiero Brignone, presidente del consesso, Oliviero Giorgiutti, baritono, Paolo Fiamingo, pianista e direttore d’orchestra, Claudio Omezzolli, presidente della Scuola Musicale Alto Garda, e Alessandro Arnoldo, direttore d’orchestra.La manifestazione gode del patrocinio della Città di Fossano e del sostegno della Fondazione CrF.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.