La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Fabio Turchi con la Boxe Cuneo

La Guida - Fabio Turchi con la Boxe Cuneo

Borgo San Dalmazzo – Tanti appassionati di boxe hanno partecipato, sabato 25 febbraio, allo stage organizzato dalla Boxe Cuneo asd con il professionista Fabio Turchi, 23 anni, una delle promesse della boxe italiana. Il pugile toscano ha proposto al mattino un apprezzato approfondimento tecnico e atletico con gli atleti agonisti della Boxe Cuneo e della kick boxing e thai boxe e nel pomeriggio ha diretto lo stage aperto ai tanti atleti che hanno gremito la palestra della Boxe Cuneo nel centro Stile Libero Wellness Area.“È stata una lezione estremamente utile per raffinare l’esperienza attraverso consigli preziosi che solo un campione può trasmettere; tutti i ragazzi “pendevano” dalle labbra di questo campione – dice il maestro della Boxe Cuneo, Luca Piras – A nome della società che rappresento e gestisco,ringrazio Fabio Turchi e tutti i partecipanti che hanno reso unica questa nostra iniziativa; il livello dello stage è stato elevato e ha colto l’entusiasmo di atleti e amatori, segno del lavoro che come Boxe Cuneo stiamo facendo per far crescere questi sport da ring anche nella nostra zona. Un grazie di cuore va anche ai miei collaboratori e a Paolo Bongioanni”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.