La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 11 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Controlli dei Carabinieri su stranieri e clandestini

La Guida - Controlli dei Carabinieri su stranieri e clandestini

Cuneo – Nei giorni scorsi i Carabinieri del comando provinciale hanno eseguito una serie di controlli per contrastare la presenza di immigrati clandestini. Si tratta di controlli periodici eseguiti dai militari dell’Arma, ulteriormente intensificati da qualche tempo, con l’obiettivo di prevenire la presenza di stranieri irregolari che spesso, vivendo nella clandestinità, commettono reati. Sono stati identificati 214 extracomunitari, molti dei quali accompagnati in caserma per essere sottoposti a fotosegnalamento; altri 11 extracomunitari irregolari sono stati denunciati e a loro carico è stata avviata la procedura di espulsione dal territorio italiano o rimpatrio nel Paese d’origine. A Cuneo i Carabinieri hanno rintracciato, nei pressi della stazione ferroviaria, due clandestini di nazionalità marocchina, entrambi 20enni pregiudicati e in arrivo da Torino, che sono stati denunciati perché illegalmente presenti sul territorio nazionale; a loro carico sono state avviate le procedure di espulsione. A Fossano, nei pressi della stazione ferroviaria, i militari hanno fermato un senegalese 22enne senza documenti. Il giovane è stato accompagnato in caserma, sottoposto al fotosegnalamento e denunciato; a suo carico è scattata la procedura di espulsione, dato che era clandestinamente presente sul territorio italiano. A Bra è stato fermato un marocchino 29enne, privo di permesso di soggiorno, in centro città: oltre a essere clandestino, non aveva lasciato l’Italia come disposto dal Questore di Cuneo a marzo del 2015. Dopo l’identificazione e la denuncia è stata avviata la procedura di rimpatrio nel suo paese. A Borgo San Dalmazzo, i Carabinieri hanno rintracciato un 25enne del Bangladesh senza documenti e lo hanno accompagnato in caserma per le procedure di identificazione; è stato denunciato ed espulso.A Savigliano, i Carabinieri hanno rintracciato in tutto cinque clandestini: un albanese 28enne, che avrebbe dovuto lasciare l’Italia nel giugno scorso per decreto del Prefetto di Cuneo ma non lo aveva fatto, e quattro nigeriani tra cui una donna, tutti irregolari provenienti da Torino, per i quali sono state avviate le procedure di espulsione.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.