La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Palazzo Samone “Riflessi differenze consonanze” del Magau

La Guida - A Palazzo Samone “Riflessi differenze consonanze” del Magau

Cuneo – Sabato 18 febbraio, alle 17,30, a Palazzo Samone si inaugura l’esposizione "Riflessi differenze consonanze", collettiva con opere di Valeria Arpino, Gemma Asteggiano, Cristina Bollano, Cesare Botto, Walter Canavesio, Chiara Cinquemani, Cornelio Cerato, Mario Conte, Christian Costa, Roberto De Siena, Marina Falco, Giulio Fantone, Cristiano Fuccelli, Adriana Giorgis, Franco Marabotto, Paola Meineri Gazzola, Corrado Odifreddi, Massimo Ovidi, Maurizio Ovidi, Paolo Peano, Carla Siccardi, Claudio Signanini, Luigi Sostegni, cura di Enrico Perotto. Questa ventesima iniziativa espositiva dell’Associazione Magau, sempre raccolta intorno alla professoressa Adriana Giorgis, ospita, come al solito, alcuni dei migliori, e diversi, artisti del Cuneese, mostrando sia i loro punti di contatto che le differenze della loro ricerche, nelle più varie tecniche utilizzate (dalla pittura, alla scultura, alla composizione). Le tematiche, anche di attualità, affrontate saranno: migrazione, conflitti, relazione uomo-donna, gravi fatti della cronaca quotidiana su calamità naturali. La mostra sarà visitabile fino a domenica 12 marzo, venerdì, sabato e domenica dalle 15.30 alle 19 (ingresso libero).

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.