La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Alba, dopo la notte di paura continua l’emergenza

La Guida - Alba, dopo la notte di paura continua l’emergenza

Alba – La notte è trascorsa nel segno della paura, per Alba e dintorni, dopo che la piena del Tanaro è arrivata nella capitale delle Langhe, segnando anche il picco massimo di portata del fiume. Nella mattinata si registra traffico intenso con code e rallentamenti sulla tangenziale, dovuto alla chiusura del vecchio ponte Albertino sul Tanaro, per l’innalzamento dei livelli del fiume: mentre le scuole di ogni ordine e grado sono chiuse, il Comune consiglia di spostarsi solo in caso di necessità e di non avvicinarsi a sponde di fiumi e torrenti. Intanto la sala operativa della Protezione civile continua a essere aperta e segnala anche variazioni nel trasporto urbano e ferroviario: niente linee urbane nelle zone di sinistra Tanaro, fino a nuovi aggiornamenti; servizio extraurbano concentrato su piazza Medford; sospensione del servizio ferroviario fino alla riapertura del vecchio ponte sul Tanaro.Nelle prime ore della giornata, con l’aggiornamento delle 6.15, veniva segnalato che il livello di piena del Tanaro nella città stava tornando a salire (dopo aver toccato in serata il picco massimo di sei metri ed essere poi sceso a circa 4,7 metri), con richiesta di evacuazione dei piani bassi delle abitazioni e la conferma di chiusura del sottopasso di via Piera Cillario; sul territorio circostante rimanevano chiusi il ponte sul Tanaro a Pollenzo e il ponte di Neive in entrambi i sensi da Baraccone.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.