La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 19 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Monregalese, torna la paura dell’alluvione di 22 anni fa

La Guida - Monregalese, torna la paura dell’alluvione di 22 anni fa

Mondovì – Anche il monregalese teme che possa concretizzarsi nuovamente la terribile situazione di 22 anni fa: il rischio alluvione è forte, in una giornata come quella di oggi, e in alcune zone esponenti dell’amministrazione comunale hanno espresso paura e disagio, di fronte a questa situazione. L’allerta rimane massima almeno fino a mezzogiorno di domani su ampie zone della Granda (in particolare l’area del Tanaro, tra monregalese e albese, ma anche la pianura, cui si aggiunge la valle del Po). Le preoccupazioni più forti giungono dall’alta valle Tanaro. A Garessio il fiume è esondato in centro, i ponti sono chiusi e numerose cantine sono allagate. Esondazioni anche a Ormea, dove l’immagine della voragine che ha inghiottito una Panda azzurra (nella foto) ha già fatto il giro del web e dei media. Pressoché isolata Ceva, dove l’acqua si è diffusa in diverse zone della città e addirittura il Comune ha dovuto diramare un allarme ai cittadini: non uscire di casa e salire ai piani alti. Chiusure di strade e allagamenti anche a Lesegno e Niella Tanaro.A Mondovì, in mattinata, sono scattate chiusure ed evacuazioni per alcune scuole, con studenti trasferiti al Palamanera e al Politecnico, con l’aiuto della Protezione civile e di Granda Bus. Allagamenti, chiusure ed evacuazioni anche a San Michele Mondovì, Frabosa, in val Casotto e in val Corsaglia, oltre a Carrù; la Fondovalle Tanaro è stata chiusa da Clavesana a Monchiero, esondazioni a Farigliano; allerta rossa anche per la valle Bormida.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.