La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 25 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’arte raccontata per strada ai ragazzi

La Guida - L’arte raccontata per strada ai ragazzi

"Inquadrate storie" è andato in scena sotto i portici di Cuneo con i bambini delle scuole elementari di Cuneo, questa mattina in città. Se avete incontrato sotto i portici del centro storico alcuni attori, un musicista con un clarinetto e uno con una chitarra e uno stuolo di bambini al seguito, avete incontrato "Inquadrate storie" uno spettacolo itinerante ispirato alla suite di Musorgskij “Quadri da un’esposizione". Il testo narrato è il frutto di un lavoro che ha visto il contributo degli alunni di dieci classi delle Scuole primarie del cuneese, che sono stati invitati, dopo l’ascolto della musica, a realizzare un proprio dipinto. Dalle suggestioni dei quadri, l’autore ha inventato una storia: una fiaba magica con draghi tiranni, fate, principesse e streghe; una storia di lotta contro la tirannia per la libertà. La narrazione, accompagnata dalla musica di Musorgskij suonata dal vivo, si dipana per le vie del centro storico ricreando un ideale percorso espositivo. L’attore recitante è Gimmi Basilotta, i sue musicisti Isacco Basilotta (clarinetto) e Francesco Rista (chitarra) tutti della Compagnia il Melarancio. Il Caffè La Saletta al termine della "fredda" rappresentazione, per via della temperatura non certo del testo della musica e della partecipazione, a offerto a tutti i bambini tè caldo e biscotti.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.