La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 19 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Scrittorincittà entra nel vivo con un programma denso di eventi

La Guida - Scrittorincittà entra nel vivo con un programma denso di eventi

Cuneo – È partita ieri, mercoledì 16 novembre, la 18a edizione di Scrittorincittà che per sei giorni attrarrà a Cuneo scrittori, giornalisti e artisti a illustrare, secondo la propria sensibilità, il tema “Ricreazione”. Un tema stuzzicante per il significato che rivela; è l’idea che sta alla base di una speranza: creare e ricreare non sono verbi qualsiasi ma danno un gusto originale alle cose, permettono di modificare il mondo, a volte migliorandolo e rendendolo più vivo e vivibile. Sfogliando il dépliant degli eventi di oggi, giovedì 17 novembre, alle ore 18, nella sala blu del centro incontri della Provincia, la giornalista Giuliana Sgrena, conosciuta per il suo sequestro a Baghdad, presenterà il libro “Dio odia le donne”, sulla condizione della donna nelle tre religioni monoteiste. Nello stesso giorno e alla stessa ora, nella sala Falco, Massimo L. Salvadori, storico e politico, parlerà di un tema scottante: la democrazia tra il mito del governo del popolo e le sue attuazioni reali.Il clou degli appuntamenti è riservato alla serata, alle 21.15, al Teatro Toselli, l’incontro con Roberto Vecchioni. Il cantautore presenterà il suo libro “La vita che si ama”, parlando del tempo come un’entità verticale, vale a dire, quello spazio che collega tra loro gli eventi del passato, del presente e del futuro. Un manuale per non lasciarsi scappare la felicità.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.