La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Nel 2015 in Granda sono aumentati gli incidenti stradali, i morti e i feriti

La Guida - Nel 2015 in Granda sono aumentati gli incidenti stradali, i morti e i feriti

Cuneo – Nel 2015 in Piemonte gli incidenti stradali sono calati del 2,7% (11.128), i morti del 7,2% (246), i feriti dell’1,1% (16.271) rispetto all’anno precedente. La Granda si distingue in negativo, visto che è l’unica provincia sabauda in cui è stato registrato un incremento: 1.226 incidenti (nel 2014 erano stati 1.203), che hanno causato 50 morti (42 nel 2014) e 1.900 feriti (1.809).I dati sono stati elaborati da Ires Piemonte e sono stati resi noti in occasione della presentazione del progetto di educazione stradale nelle scuole “Ti-muovi Piemonte”, coordinato dall’ufficio scolastico regionale e rivolto a tutti gli studenti di ogni ordine e grado.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.