La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 15 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Spaccio di droga, quattro giovani denunciati

La Guida - Spaccio di droga, quattro giovani denunciati

Cuneo – Quattro giovani, di cui due minorenni, sono stati denunciati nei giorni scorsi per detenzione e spaccio di droga dai Carabinieri del Comando Provinciale di Cuneo, nell’ambito di controlli effettuati in tarda sera o di notte in alcuni parchi pubblici e in luoghi di aggregazione giovanile a Cuneo e a Borgo San Dalmazzo. Numerose anche le dosi di stupefacente sequestrate. Ad essere colti in flagranza di reato dai militari dell’Arma sono stati, a Cuneo, uno studente sedicenne incensurato, trovato in possesso di 12 grammi di marijuana e di un grammo di hashish, già suddivisi in dosi per lo spaccio, in corso Giolitti; un ventitreenne senegalese, munito di regolare permesso di soggiorno, che al Parco della Resistenza è stato perquisito e scoperto con 13 grammi di marijuana e un grammo di hashish, ed un ventenne disoccupato e pregiudicato cuneese che in corso Monviso è stato sorpreso con 11 grammi di marijuana.Dosi pronte allo spaccio per complessivi 22 grammi di hashish sono state, invece, sequestrate a Borgo San Dalmazzo, dove, l’altra notte, in centro paese, i Carabinieri hanno fermato e perquisito un sedicenne cuneese che, in compagnia di altri due coetanei borgarini, alla vista dei militari ha manifestato segni d’insofferenza e fretta di andarsene.Ulteriori indagini sul conto dei denunciati sono tuttora in corso .

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.