La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 10 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’addio a Fulvio Basteris, professore e giornalista

La Guida - L’addio a Fulvio Basteris, professore e giornalista

Cuneo – Nella mattinata di venerdì è deceduto Fulvio Basteris, 69 anni, giornalista e autore di libri, per anni professore di latino e greco. È spirato all’ospedale Santa Croce, dove era ricoverato per il peggioramento del male incurabile contro cui combatteva da tempo. Originario di Garessio, classe 1946 (avrebbe compiuto 70 anni il prossimo 7 ottobre), si laureò in filologia classica a Torino e insegnò per trent’anni nel liceo cuneese; il suo impegno lo portò a occuparsi anche di organizzazione dei servizi sul territorio, come componente del distretto scolastico e del consiglio scolastico provinciale. Fu molto conosciuto anche per la sua attività di giornalista e scrittore, dalle testate cartacee e televisive locali alla direzione del Giornale del Piemonte (dal 2005), da Provincia Granda a Primantenna e Telegranda; fu autore di circa quindici libri, e curatore anche di altri, sempre con una forte attenzione per il territorio (come “Mac de pan”, “Il Mortorio di Garessio”, “Saluti da Garessio”, “Il mare sotto sale”, “Viglione il presidente” e “Amarcord con Nello Streri”). Fu anche amministratore di realtà pubbliche, come l’ospedale civile San Giuseppe di Garessio, l’Ati, il Miac; a Cuneo fu anche consigliere comunale, dal 1985 al 1990. I funerali vengono celebrati lunedì alle 14.30 nella chiesa del Sacro Cuore. Basteris lascia la moglie Maria Chiara Vandone e i figli Ariele e Arezio.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.